classifica 17 gennaio 1981

Ritorniamo al passato per riscoprire i successi di questo stesso giorno

Scorrendo le pagine del calendario e delle classifiche torniamo a quel sabato 17 gennaio 1981 laddove l’HitParade italiana ospitava in vetta il successo di un brano storico per molti dei bambini dei primi anni ’80. I ragazzi dai capelli rossi, infatti, portavano in classifica la storica “Anna dai capelli rossi“.

Il brano era la sigla dell’iconico cartone animato omonimo. La canzone era stata scritta appositamente da Luigi Albertelli e Vince Tempera raccogliendo un notevolissimo successo. Il brano rimase in top10 di vendita per quattordici settimane tra la fine del 1980 e l’inizio del 1981 risultando, poi, il diciottesimo disco più venduto dell’intero 1981.

In classifica spicca, tra gli altri titoli, si nota anche la presenza dell’eterna ugola di Orietta Berti con la sua ‘La balenache fungeva da sigla del programma TV ‘Domenica In’ che aveva Pippo Baudo (autore della canzone) alla conduzione, oltre che delle note di Pupo con il successo di ‘Cosa farai‘.

Top 10 del 17 gennaio 1981 |
  1. Anna dai capelli rossi – I ragazzi dai capelli rossi
  2. You and me – Spargo
  3. Upside down – Diana Ross
  4. Master blaster – Stewie Wonder
  5. Don’t stand so close to me – Police
  6. The wanderer – Donna Summer
  7. How long – Lipps inc.
  8. Babooskha – Kate Bush
  9. La balena – Orietta Berti
  10. Cosa farai – Pupo
La canzone |

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.