14 novembre

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 14 novembre è la Giornata mondiale del diabete. Il 14 novembre è la data in cui, nel 2003, viene avvistato per la prima volta Sedna, potenzialmente uno dei pianeti del Sistema Solare. Era il 14 novembre anche il giorno in cui, nel 1969, viene lanciata la missione Apollo 12, la seconda sonda con uomini a bordo direzionati verso la superficie della Luna.

Musicalmente quella del 14 novembre è la data di compleanno di Max Pezzali, uno dei maggiori rappresentanti del cantautorato italiano degli anni ’80. Nel corso della sua carriera è stato leader e fondatore degli 883 ed ha, poi, proseguito con successo la propria carriera da solista attraversando diverse generazioni.

LA CANZONE:

Il 7 novembre 2019 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale di Fasma per il singolo Per sentirmi vivo. La canzone era il singolo che il giovanissimo cantante romano aveva realizzato insieme al proprio produttore GG per ottenere un posto tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo dell’anno successivo.

Acquista qui il brano |

Per sentirmi vivo | Videoclip

Per sentirmi vivo | Testo

Non ti voglio più scrivere, dirti come vivere
Per non farti piangere ho fatto l’impossibile
Pensi non sia fragile, pensi sia incredibile
Perché non scendon lacrime quando scendono a te

Ma a te sembra facile dirti che sto bene
Quando tutto non va ed è brutto stare insieme
Perché scordo che era e il ricordo mi fa male
Del rapporto che c’era, prima di questa canzone, io e te
Cosa siamo diventati io e te?
Sono quello che odiavi di me
Baby, perché non mi ami?
Amore sbatti le ali e vola via da me

Via da me, via da te, via da questa città
Via da noi, via da te e domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento, sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto per tenerti vicino
Io ti ho vista per la strada e sai che ti voglio in giro
Se adesso non mi parli è perché in testa ho un casino

E per questo ti scrivo
Oggi non mi parli perché in fondo ti uccido
Perché in fondo mi uccidi
Perché in fondo mi uccidi
Siamo uguali, opposti con i cuori divisi
Oggi dove sei, non lo so
Ieri eri tutto ciò che avevo io
Oggi chi sei, non lo so
Abbiam detto “basta” senza dirci addio

Ma a te sembra facile dirti che sto bene
Quando tutto non va ed è brutto stare insieme
Perché scordo che era e il ricordo mi fa male
Del rapporto che c’era, prima di questa canzone, io e te
Cosa siamo diventati io e te?
Sono quello che odiavi di me
Baby, perché non mi ami?
Amore sbatti le ali e vola via da me

Via da me, via da te, via da questa città
Via da noi, via da te e domani chissà
Questa fama, questa luce, questa notorietà
Non mi basterà, non mi servirà
E se dentro muoio lento, sai che fuori sorrido
Io ti ho persa dentro il letto per tenerti vicino
Io ti ho vista per la strada e sai che ti voglio in giro
Se adesso non mi parli è perché in testa ho un casino

Io ti ho nella testa
Tu mi hai detto, “Resta e vola via, ma fallo con me”
Io ti ho detto “Basta, dai ti prego scappa”
“Ma fallo lontano da me”

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.