mercoledì, Giugno 19, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

La canzone del giorno, 19 dicembre: “Generale” di Francesco De Gregori

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 19 dicembre è la data in cui, nel 1997, usciva in tutte le sale cinematografiche del mondo la pellicola del film Titanic. Era il 19 dicembre anche il giorno in cui, nel 1981, lo Stato della Spagna adottava ufficialmente la sua attuale bandiera.

Musicalmente quella del 19 dicembre è la data di compleanno di Elisa, una delle voci femminili più apprezzate e rappresentative della cultura popolare italiana degli ultimi vent’anni. Candeline sulla torta di compleanno anche per Michele Bravi, intensissimo cantautore umbro che è salito alla ribalta dopo aver trionfato nella settima edizione di X-Factor.

LA CANZONE:

Il 19 dicembre 2014 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale di Francesco De Gregori per il suo storico brano Generale. La canzone, pubblicata originalmente nel 1978, è uno dei brani-manifesto del cantautore romano. De Gregori pensò, per l’occasione, di proporne al pubblico una rivisitazione creando appositamente un nuovo arrangiamento.

Acquista qui il brano |

Generale | Videoclip

Generale | Testo

Generale, dietro la collina
Ci sta la notte crucca e assassina
E in mezzo al prato c’è una contadina
Curva sul tramonto, sembra una bambina
Di cinquant’anni e di cinque figli
Venuti al mondo come conigli
Partiti al mondo come soldati
E non ancora tornati

Generale, dietro la stazione
Lo vedi il treno che portava al sole?
Non fa più fermate, neanche per pisciare
Si va dritti a casa senza più pensare
Che la guerra è bella, anche se fa male
Che torneremo ancora a cantare
E a farci fare l’amore
L’amore dalle infermiere

Generale, la guerra è finita
Il nemico è scappato, è vinto, battuto
Dietro la collina non c’è più nessuno
Solo aghi di pino e silenzio e funghi
Buoni da mangiare, buoni da seccare
Da farci il sugo quando viene Natale
Quando i bambini piangono
E a dormire non ci vogliono andare

Generale, queste cinque stelle
‘Ste cinque lacrime sulla mia pelle
Che senso hanno dentro al rumore di questo treno?
Che è mezzo vuoto e mezzo pieno
E va veloce verso il ritorno
Tra due minuti è quasi giorno
È quasi casa, è quasi amore

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.