Sanremo per tutti - La storia del Festival 2005

I riassuntoni di Sanremo, il Festival spiegato facile

Il nostro viaggio nella storia del Festival di Sanremo prosegue nel segno del rinnovamento, quella del 2005 è l’edizione del rilancio. Alla conduzione debutta Paolo Bonolis, affiancato per l’occasione dalla presentatrice Antonella Clerici e dalla modella Federica Felini. Al conduttore romano il compito di risanare una manifestazione data per spacciata dopo i pochi ascolti della precedente annata.

Il risultato è un’edizione moderna, brillante, diverse le innovazioni, pochi e accurati i riferimenti alla tradizione. I cantanti in gara vengono suddivisi in più categorie, quattro sono i gironi dei big (Uomini, Donne, Gruppi e Classic), più la sezione Nuove Proposte che viene ripristinata dopo l’anno sabbatico. L’idea era quella di riprendere la suddivisione delle categorie dei Grammy americani, introducendo nuovamente nel regolamento le eliminazioni non solo per i giovani ma anche per i veterani.

Tra le canzoni degne di nota, ricordiamo: “Le parole” di Umberto Tozzi, “Non escludo il ritorno” di Franco Califano,  “L’amore che non c’è” di Gigi D’Alessio, “Ovunque andrò” de Le Vibrazioni, “Mentre tutto scorre” dei Negramaro, “Non credo nei miracoli” di Laura Bono“Ragazza di periferia” di Anna Tatangelo, “Echi di infinito” di Antonella Ruggiero“Come noi nessuno al mondo” di Toto Cutugno e Annalisa Minetti.

Ad aggiudicarsi la vittoria è Francesco Renga con l’evocativa “Angelo”,  una preghiera ispirata e intensa che accompagna l’edizione straordinaria del TG in cui vengono trasmesse le immagini del ritorno in Italia delle spoglie di Nicola Calipari, agente assassinato a Bagdad dopo la liberazione della giornalista Giuliana Sgrena. Il pubblico dell’Ariston accoglie la richiesta di Bonolis di far interpretare comunque il brano come da tradizione, visto il significato e l’intensità del pezzo.

Ancora una volta, il Festival della canzone italiana abbraccia l’attualità, cullandoci in un momento particolarmente significativo del nostro Paese, invitandoci ad una riflessione intima e profonda, sulle note di una dolce canzone. Questo e molto altro ancora nel trentanovesimo appuntamento di Sanremo per tutti – il festival spiegato facile, buona visione!

Sanremo per tutti | 2005

2005 | Info

LV Festival della canzone italiana
in scena dal 1° al 5 marzo al Teatro Ariston di Sanremo
presenta: Paolo Bonolis con Antonella Clerici e Federica Felini
direzione artistica: Paolo Bonolis e Gianmarco Mazzi

2005 | Regolamento

La competizione si svolge in più categorie, 20 big vengono suddivisi in quattro gironi: Uomini (Gigi D’Alessio, Marco Masini, Umberto Tozzi, Paolo Meneguzzi, Francesco Renga), Donne (Antonella Ruggiero, Alexia, Anna Tatangelo, Marina Rei, Paola e Chiara), Gruppi (Le Vibrazioni, DJ Francesco Band, Matia Bazar, Velvet, Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Jazz Quartet) e Classic (Franco Califano, Marcella Bella, Nicola Arigliano, Peppino Di Capri, Toto Cutugno e Annalisa Minetti), più la sezione Nuove Proposte (Negramaro, Modà, Enrico Boccadoro, La Differenza, Max De Angelis, Veronica Ventavoli, Christian Lo Zito, Concido, Equ, Sabrina Guida, Giovanna D’Angi e Laura Bono).

2005 | Classifica Uomini

Francesco Renga – Angelo
(Maurizio Zappatini, Francesco Renga)
Gigi D’Alessio– L’amore che non c’è
(Vincenzo D’Agostino, Gigi D’Alessio)
Marco Masini – Nel mondo dei sogni
(Beppe Dati, Goffredo Orlando, Marco Masini)
Paolo Meneguzzi – Non capiva che l’amavo
(Rosario Di Bella, Disi Melotti, Paolo Meneguzzi)
Umberto Tozzi – Le parole
(Riccardo Ancillotti, Umberto Tozzi)

2005 | Classifica Donne

Antonella Ruggiero – Echi d’infinito
(Mario Venuti, Kaballà)
Alexia – Da Grande
(Maurizio Fabrizio, Giuseppe Fulcheri, Giuseppe Cominotti, Alexia)
Anna Tatangelo – Ragazza di periferia
(Gigi D’Alessio, Vincenzo D’Agostino, Adriano Pennino)
Marina ReiFammi entrare
(Davide e Riccardo Sinigallia, Marina Rei)
Paola e Chiara – A modo mio
(Chiara e Paola Iezzi)

2005 | Classifica Gruppi

Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Jazz Quartet – Che mistero è l’amore
(Maurizio Fabrizio, Sarracino, Pino Marino)
Le Vibrazioni – Ovunque andrò
(Francesco Sarcina)
Matia Bazar – Grido d’amore
(Giancarlo Golzi, Piero Cassano)
DJ Francesco Band – Francesca
(Alberto Rapetti, Davide Primiceri, Francesco Facchinetti)
Velvet – Dovevo dirti molte cose
(Pierluigi Ferrantini, Giancarlo Cornetta, Alessandro Sgreccia, Pierfrancesco Bazzoffi)

2005 | Classifica Classic

Toto Cutugno e Annalisa Minetti – Come noi nessuno al mondo
(Toto Cutugno)
Marcella Bella – Uomo bastardo
(Gianni Bella, Stefano Pieroni)
Peppino Di Capri – La panchina
(Depsa, Christian Piccinelli, Peppino Di Capri)
Nicola Arigliano – Colpevole
(Franco Fasano, Andrea Vaschetti, Gianfranco Grottoli)
Franco Califano – Non escludo il ritorno
(Federico Zampaglione, Franco Califano)

2005 | Classifica Nuove Proposte

Laura Bono – Non credo nei miracoli
(Mario Natale, Laura Bono)
La Differenza – Che farò
(Fabio Falcone, Giuseppe Martinelli, Raffaele Zaccagna)
Veronica Ventavoli – L’immaginario
(Diego Calvetti, Marco Ciappelli)

Non finalisti

Max De Angelis – Sono qui per questo
(Diego Calvetti, Marco Ciappelli, Max De Angelis)
Equ – L’idea
(Vanni Crociani, Gabriele Graziani, Daniele Boscherini)
Giovanna D’Angi – Fammi respirare
(Giovanni Caruso, Mario Pappalardo)
Negramaro – Mentre tutto scorre
(Giuliano Sangiorgi)
Modà – Riesci a innamorarmi
(Kekko Silvestre)
Enrico Boccadoro – Dov’è la terra capitano
(Enrico Boccadoro)
Christian Lo Zito – Segui il tuo cuore
(Giuseppe Furnari)
Concido – Ci vuole k…
(Enrico e Andrea Plebani, Milan Tarantelli, Giorgio Costantini)
Sabrina Guida – Vorrei
(Walter Esposito, Roberto D’Acquino, Sabrina Guida)

2005 | Classifica Generale

Francesco Renga – Angelo
(Maurizio Zappatini, Francesco Renga)
Toto Cutugno e Annalisa Minetti – Come noi nessuno al mondo
(Toto Cutugno)
Antonella Ruggiero – Echi d’infinito
(Mario Venuti, Kaballà)
Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Jazz Quartet – Che mistero è l’amore
(Maurizio Fabrizio, Sarracino, Pino Marino)
Laura Bono – Non credo nei miracoli
(Mario Natale, Laura Bono)

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.