Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Dopo aver celebrato lo scorso anno le nozze d’argento con la musica con l’anniversario della pubblicazione del suo primo omonimo album, per Irene Grandi è tempo di festeggiare un’altra importante ricorrenza, quella contraddistinta dall’uscita del suo secondo album “In vacanza da una vita”, rilasciato il 24 marzo del 1995. Venticinque anni e non sentirli, per uno dei dischi cult degli anni ’90, che hanno confermato sul mercato l’ottimo debutto dell’artista toscana.

A trascinare l’intero lavoro è “Bum bum”, singolo di lancio celebre per essere stato utilizzato come sigla del Festivalbar dello stesso anno, oltre che per aver riscosso parecchia attenzione radiofonica, proprio come i successivi estratti “Dolcissimo amore” e la title track “In vacanza da una vita”. Tra i compositori che hanno contribuito alla stesura dei pezzi in tracklist, spiccano le prestigiose firme di Jovanotti e Pino Daniele, autori rispettivamente de “L’amore vola” e de “Il gatto e il topo”.

Il disco ottiene un buon successo commerciale, posizionandosi al ventesimo posto nella classifica degli album del 1995, consacrando Irene Grandi co me la donna più venduta dell’anno, seguita a ruota da Ivana Spagna con “Siamo in due” e Giorgia con “Come Thelma & Louise”. Un ottimo risultato che la proietterà verso la definitiva consacrazione raggiunta con “Per fortuna purtroppo” del 1997, altro cruciale tassello del suo mosaico discografico, ma questa è un’altra storia.

Acquista qui l’album |

In vacanza da una vita | Tracklist e stelline

  1. L’amore vola
    (Telonio, Jovanotti, Eric Buffat)
  2. Colpa del lupo
    (Telonio, Eric Buffat)
  3. Dolcissimo amore
    (Telonio, Eric Buffat)
  4. Il gatto e il topo
    (Pino Daniele)
  5. In vacanza da una vita