martedì, Giugno 18, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

La canzone del giorno, 11 agosto: “Il mio compleanno” di Sercho

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

L’11 agosto è la data in cui, nel 117, a Roma, muore l’imperatore romano Traiano. Era l’11 agosto anche il giorno in cui, nel 1999, si registra un’eclissi totale di Sole.

LA CANZONE:

L’11 agosto 2017 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale di Sercho per il singolo Il mio compleanno. La canzone era un singolo estratto dall’album d’inediti ‘Temporale’ pubblicato per l’etichetta discografica di Honiro Label.

Acquista qui il brano |

Il mio compleanno | Videoclip

Il mio compleanno | Testo

Rido come fosse il mio compleanno
Se mi chiami arrivo, dimmi dove, come, quando
Io voglio soltanto amare perché non amo lottare
Però lotterò per tutto ciò che amo (Sto andando)

La notte non fa paura se sto con te
Andiamo lontano, andiamo oltre
Le mie mani sul tuo corpo proprio come
Se il tuo corpo fosse un pianoforte
Ancora scrivo perché è l’unico motivo per cui rido
L’unico motivo per cui vivo meglio
E a chi mi punta il dito contro io rispondo con il dito medio
Ho sofferto quanto basta per essere certo che non mi puoi fare male
Solo chi nuota in alto mare sa cosa vuol dire convivere col timore di annegare
Quanti ci hanno usato e poi buttato via
Scomparsi come per magia

Rido come se fosse il mio compleanno
Se mi chiami arrivo, dimmi dove, come, quando
Io voglio soltanto amare perché non amo lottare
Però lotterò per tutto ciò che amo (Sto andando)

Se provi a farmi fuori dovrai farmi fuori, altrimenti non farlo (Non farlo)
Quando metti il piede sopra il collo di una tigre poi non puoi alzarlo
Quindi spera soltanto che tutto vada bene, altrimenti “badaboom, badabem”
Mi stanno copiando un po’ tutti, un po’ tutto
Ho visto il tuo rapper preferito dal vivo, madonna mia, quanto è brutto
Vi state comprando le views perché non potete comprarvi il talento
Se non sai come imparare a vivere, imparati almeno come andare a tempo

Ho pochi amici però sono veri
Perché l’amore sconfigge l’odio
Meglio morire in piedi
Che vivere in ginocchio
Più di un uomo, più di un rapper
Più di un re, più di un Dio (Sono)
Semplicemente io

Rido come se fosse il mio compleanno
Se mi chiami arrivo, dimmi dove, come, quando
Io voglio soltanto amare perché non amo lottare
Però lotterò per tutto ciò che amo (Sto andando)

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.