mercoledì, Giugno 19, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

La canzone del giorno, 9 dicembre: “Foglie al gelo” di Francesco Gabbani

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 9 dicembre è la data in cui, nel 1992, viene ufficializzata pubblicamente la separazione tra il principe Carlo e Diana. Era il 9 dicembre anche il giorno in cui, nel 1946, inizia il processo di Norimberga per gli accusati di crimini contro l’umanità nel corso del secondo conflitto mondiale.

LA CANZONE:

Il 9 dicembre 2016 arrivava in rotazione radiofonica la proposta musicale di Francesco Gabbani per il suo brano Foglie al gelo. La canzone era il singolo che anticipava la pubblicazione di Magellano, terzo disco d’inediti del cantautore toscano, e fungeva da colonna sonora della pellicola cinematografica di “Poveri ma ricchi”.

Acquista qui il brano |

Foglie al gelo | Videoclip

Foglie al gelo | Testo

Un fiore cade senza far rumore
Senza colpa né dolore
Senza chiedersi perché
Dal sonno prende forma un’illusione
Che la vita è un’occasione
E domani si offrirà

Cambia il cielo sopra di noi
Non c’è fretta e poi
Al risveglio il buio si spaventerà
Fra le mani una novità
La mia dignità
Come neve bianca al sole splenderà

Ritorneremo
Bianche foglie al gelo nudi senza peso
Ritroveremo
Chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
Senza chiedersi perché
Ieri c’era e oggi non c’è

Leggero come un cambio di stagione
Voglia di ricominciare
Anche poco basterà
È come se non fosse mai successo
La bellezza di un inizio
Sembra non finire mai

Cambia il cielo sopra di noi
Non c’è fretta e poi
Al risveglio il buio si addormenterà
Fra le mani una novità
La mia dignità
Come neve bianca al sole splenderà

Ritorneremo
Bianche foglie al gelo nudi senza peso
Ritroveremo
Chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
Senza chiedersi perché
Ieri c’era e oggi non c’è

Come foglie arrese
Senza più difese
Nonostante il vento siamo ancora appese
Gemme ormai dischiuse
Vene d’acqua e luce
Aspettando il sole mentre il cielo tace

Ritorneremo
Bianche foglie al gelo nudi senza peso
Ritroveremo
Chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
Senza chiedersi perché
Ieri c’era e oggi non c’è

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.