Top&Flop

Tutti i nostri top ed i flop musicali della settimana

I TOP:

Ahia! – Pinguini Tattici Nucleari: Un EP intelligente che parla di amore come solo la band bergamasca sa fare, con sagacia, humor ed intelligenza. Piangerete lacrime amare con ‘Pastello Bianco’ ma saprete anche ridere con ‘Giulia’. Sette brani che, seppur non offrano niente di nuovo rispetto a quanto già visto nel loro panorama musicale, scorrono velocemente e offrono una notevole virtù di riascolto per i momenti quotidiani.

1920 – Achille Lauro: Si torna addirittura negli anni ruggenti con un disco che unisce jazz e swing ad atmosfere più pop. Interessanti gli esperimenti di ‘Jingle Bell Rock’ con Annalisa (anche se il video è poco a fuoco e non rende giustizia ad entrambi) e di ‘Tu Vuò Fa L’Americano’ con Gigi D’Alessio. Anche gli inediti sono interessanti e coerenti con il mood. Insomma Achille finisce la trilogia nel migliore dei modi, aspettando di capire se lo vedremo nuovamente impegnato a Sanremo.

Achille Lauro 2020

77+7 – Ligabue: Una raccolta che ripercorre tutti i 77 singoli rilasciati dal cantautore emiliano più 7 inediti. Tutto scorre bene, rimasterizzato spesso per l’occasione. Gli inediti non spiccano per bellezza ma si fanno ascoltare. Unica pecca: i brani sono in ordine sparso.


EMERGENTI TOP:

Un fatto tuo personale – Fulminacci: In attesa di una sua chiacchierata partecipazione al prossimo Festival di Sanremo, il giovane cantautore torna a proporre un interessantissimo testo dove critica la società in modo ironico ma con un irriverente cinismo di fondo.


FLOP:

La semifinale di X-Factor: dopo una puntata in cui si sono visti fuoco e fiamme alla semifinale tutto torna sotto controllo e la sensazione è che il tavolo dei giudici sia ripiombato in quel finto buonismo che fa tanto male ad un talent show che, per propria natura, ha bisogno di qualche polemica o giudizio ficcante per farsi notare. Che sia una resa anticipata o una strategia di ciascuno per chiudere con il favore delle cronache? Inevitabilmente, poi, ogni giudice rimane con un concorrente in gara e tutti vissero felici e contenti.

The following two tabs change content below.

Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Di Nicolò Giusti

Classe 1996, amo la musica da sempre e seguo qualsiasi cosa la riguardi. Aspettando dal 2011 la vittoria di un'altra under donna ad XFactor, continuo ad ascoltare quasi ogni genere. Editorialista per Recensiamo Musica dal dicembre 2016 mi occupo di XFactor e dello spazio emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.