Biagio Antonacci rimasterizza “Mi fai stare bene” a vent’anni dal lancio

Dal 12 ottobre arriva la versione ‘20th Anniversary’ del celebre album del cantautore milanese

Donare una seconda vita ad un disco è l’intento delle riedizioni celebrative, così anche Biagio Antonacci decide di pubblicare nuovamente “Mi fai stare bene”, il suo sesto album di inediti rilasciato il 25 maggio del 1998. Si tratta di un progetto fondamentale nella carriera del cantautore di Rozzano, una consacrazione arrivata dopo i positivi successi commerciali dei precedenti “Liberatemi” e “Il mucchio”. Per festeggiare questo ventesimo anniversario sono state aggiunte in scaletta due bonus track in versione acustica, ossia “E quanto tempo ancora” e “Il prato delle anime”.

Una nuova edizione disponibile in versione fisica a partire dal 12 ottobre 2018 nei seguenti tre formati: CD digipack 3 ante, VINILE colorato (180 gr) e 45 giri contenente “Iris (tra le tue poesie)” / “Quanto tempo e ancora”.

Prodotto dallo stesso Antonacci, nell’album spiccano alcune delle canzoni più importanti del suo repertorio, dalla title-track “Mi fai stare bene” al primo singolo estratto “Iris (tra le tue poesie)”, passando per la radiofonica “Quanto tempo e ancora”, la celebre “Non vendermi”, l’intensa “Cosa fai ragazza” e le meno note “E’ mattina”, “Adesso dormi”, “Cattiva che sei”, “Il prato delle anime”, “Il campione” e “Non cambiare tu”.

Mi fai stare bene | Video

Mi fai stare bene – 20th ANNIVERSARY | Tracklist

  1. Mi fai stare bene
  2. E’ mattina
  3. Non vendermi
  4. Quanto tempo e ancora
  5. Cosa fai ragazza
  6. Iris (tra le tue poesie)
  7. Cattiva che sei
  8. Il prato delle anime
  9. Non cambiare tu
  10. Adesso dormi
  11. Il campione
  12. Grazie…
  13. E quanto tempo ancora (acoustic version)
  14. Il sogno…
  15. Il prato delle anime (acoustic version)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.