13 febbraio

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 13 gennaio rappresenta un appuntamento importante per la comunità indiana dato che, in una delle nazioni più grandi del mondo, si celebra la Giornata nazionale del bacio. Internazionalmente, però, questo giorno è quello riservato al festeggiamento della Giornata internazionale della radio, un mezzo di comunicazione incredibilmente rivoluzionario per la storia dell’uomo e, ancora oggi, perfetto accompagnatore di milioni di persone ogni giorno.

Musicalmente quella del 13 febbraio è la giornata che ricorda la nascita di una giovanissima ed apprezzatissima interprete come Margherita Vicario ma anche quella di un eccelso musicista ed intrattenitore come Rocco Tanica, divenuto noto al grande pubblico per la sua apparenza al gruppo degli Elio e le storie tese.

LA CANZONE:

Il 13 febbraio 2013, dopo aver superato il primo step selezionatore, arrivava in rotazione radiofonica la voce di Simona Molinari, accompagnata da quella internazionale di Peter Cincotti, per una fresca ed orecchiabile La felicità. Il brano era stato scelto, giusto qualche ora prima, per proseguire la gara sul palco del Teatro Ariston in un’edizione del Festival di Sanremo che, per regolamento, comprendeva la presentazione al pubblico e alla stampa di una doppia proposta musicale.

Acquista qui il brano |

La felicità | Videoclip

La felicità | Testo

But I need you back
Ho fatto tanti errori che ripensandoci non farei
Ma a questo mondo dimmelo tu chi non sbaglia mai

Ah, tutta colpa di questo attimo di gelosia
Io quella notte no, non dovevo andare via
Ero convinta sarei riuscita a cambiarti un po’
Ero sicura che non mi avresti detto di no
Io ti volevo in una vita che non era tua
Io dicevo ti amo, tu mi dicevi una bugia.

Ah la felicità
But I need you back
Ah la felicità
But I need you back
Ah la felicità
Non ricordo più che sapore ha la felicità
Oh I need you back
Oh I need you back

Parto in vacanza tutta l’estate senza di te
Il sole, splende, mi guarda e ride
Ride di me
Quello che non voglio
No non lo so neanche io poi cos’è,
Di fatto sono sola qui,
Sono qui senza di te

Ah la felicità
But I need you back
Ah la felicità
But I need you back
Ah la felicità
Non ricordo più che sapore ha la felicità
Oh I need you back

Io la mattina mi sveglio stanca
Avvolta da una sorta di indolenza
Mi vesto, mi spoglio, mi rimetto a letto
Io senza te non sarò più la stessa
Vorrei tornare indietro, amore, aspetta!
Lo so che ho sbagliato e ti chiedo scusa
Amore io per te farei di tutto.

Ah la felicità
Oh la felicità
Ah la felicità
Non ricordo più che sapore ha la felicità
Perché senza te non so più cos’è la felicità
Non ricordo più che sapore ha la felicità!

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.