mercoledì, Maggio 29, 2024

CLASSIFICHE

SUGGERITI

La canzone del giorno, 4 giugno: “Dove il cuore batte” di Annalisa Minetti

Ogni giorno una canzone che ci ricorda un anno e un momento diverso

IL GIORNO:

Il 4 giugno è il giorno che internazionalmente è stato dedicato ai fanciulli vittime di aggressioni. Era il 4 giugno il giorno in cui, nel 1994, Marco Pantani vinceva la prima tappa della sua carriera da professionista al Giro d’Italia. Il 4 giugno è anche il giorno in cui, nel 1944, veniva liberata Roma da parte delle forze alleate nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Musicalmente quella del 4 giugno è anche la data del compleanno di Luca Madonia, uno dei più amati e conosciuti cantautori della nostra tradizione musicale italiana legato in particolar modo allo sviluppo e alla proposta della musica strettamente ancorata al territorio.

LA CANZONE:

Il 4 giugno 2018 arrivava in rotazione radiofonica la voce di Annalisa Minetti per il singolo Dove il cuore batte. La canzone era il singolo scelto per raccontare la forza e la determinazione di tutte le donne nell’affrontare le sfide della vita.

Acquista qui il brano |

Dove il cuore batte | Videoclip

Dove il cuore batte | Testo

Adesso
ho addosso
il profumo di te
che non mi basta

Adesso
sei più vita di me
un respiro che sa
di primavera

Voglio restare qui
dove il cuore batte
e non lasciarti più
a braccia aperte
siamo miracoli
sospesi infondo all’anima

C’è un senso
di eterno
nei tuoi sogni a metà
tra Roma e il cielo

Un giorno
il dolore che avrai
svanirà in una scia
nell’universo e tutto ha un senso

Voglio restare qui
dove il cuore batte
e non lasciarti più
a braccia aperte
siamo miracoli
sospesi infondo all’anima

Sarà forse in un giorno tra tanti
o in una notte che non ti aspetti
che qualcosa ti batte nel petto
ti toglie il respiro
ti giuro, per sempre
è l’amore che crede in sè stesso
è l’amore che crede in sè

Dove il cuore batte
e non lasciati più
e sarà più forte
siamo miracoli
nascosti in fondo all’anima
nascosti in fondo all’anima

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Ilario Luisetto
Ilario Luisetto
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.