Marco Mengoni, dieci anni di “Re Matto”

Album Amarcord: i dischi più belli da riascoltare

Sono trascorsi dieci anni dalla pubblicazione di “Re Matto”, il secondo EP di Marco Mengoni, rilasciato il 19 febbraio 2010 a seguito della vittoria della terza edizione di X Factor e del suo debutto sanremese con “Credimi ancora”, singolo apripista nonché brano d’apertura dell’album.

Uscito a distanza di appena due mesi dal precedente lavoro “Dove si vola”, questo progetto mette ulteriormente in luce la versatilità dell’ugola di Ronciglione, grazie ad influenze pop, rock, rhythm and blues, che si alternano tra le sette tracce presenti in scaletta.

Tra i pezzi più noti, oltre il già citato brano medaglia di bronzo a Sanremo 2010, spiccano anche la radiofonica “Stanco (Deeper inside)” e la ballad “In un giorno qualunque”. Il risultato? Un’EP fresco, che in qualche modo fa da ponte al successivo e ricercato disco d’esordio “Solo 2.0”, rilasciato l’anno seguente.

“Re Matto” è, di fatto, il tassello che suggerisce l’imminente svolta di Marco Mengoni, il desiderio di non essere catalogato nello scaffale mainstream riservato ai vincitori di un talent, bensì la voglia di sperimentare e di mettere in chiaro sin da subito la versatilità e la visione della proprio discorso musicale.

Acquista qui l’album |

Re Matto | Tracklist e stelline

  1. Credimi ancora
    (Marco Mengoni, Stella Fabiani, Piero Calabrese, Massimo Calabrese)
  2. Questa notte
    (Marco Mengoni, Piero Calabrese, Stefano Calabrese, Massimo Calabrese)
  3. Stanco (Deeper inside)
    (Stella Fabiani, Piero Calabrese, Marco Mengoni, Stefano Calabrese, Massimo Calabrese)
  4. In un giorno qualunque
    (Marco Mengoni, Piero Calabrese)
  5. Fino a ieri
    (Marco Mengoni, Antongiulio Frulio, Ernesto Leveque, Massimo Calabrese, Piero Calabrese)
  6. In viaggio verso me
    (Marco Mengoni, Piero Calabrese, Massimo Calabrese)
  7. La guerra
    (Marco Mengoni, Piero Calabrese, Massimo Calabrese)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.