Recensiamo Rap

Tutte le uscite dal mondo rap della scorsa settimana

 In una settimana piena di uscite a spiccare è sicuramente, tra tanti singoli, l’unico album che è firmato da DrefGold. Il giovane artista sceglie di tornare con nuova musica tramite il suo progetto intitolato Ego (VOTO: 6). Un disco che riprende per la maggiore i suoni ed i mood più cari al rapper, che sceglie di infarcire questo nuovo lavoro di collaborazioni differenti per un risultato che alla fine equivale ad un frullato a più gusti in cui il denominatore comune rimane la leggerezza, sia per quanto riguarda i suoni che sul fronte sonoro. Un album che, pur mostrandosi curato e ben pensato, non stupisce eccessivamente né probabilmente riuscirà a catturare ascoltatori differenti dal target finora “acchiappato” da Dref.

Nuova musica anche per Mondo Marcio che, dopo uno stop riflessivo, torna sul mercato con Adderall Pack (VOTO: 7), un doppio singolo disponibile a partire dal 22 maggio. Il primo brano, Adderall, si poggia su un beat ipnotico e fresco in cui ha collaborato anche il noto produttore olandese Shroom, sul quale l’esperto artista spalma un testo sentito che vanta un ritornello molto orecchiabile, capace di prendere già dal primo ascolto. Il secondo brano, dal titolo Idolo, prosegue sullo stesso mood del primo e appare come un lungo sfogo del rapper che, come sempre, dimostra di non aver timore di mostrarsi al pubblico senza maschere o finti artifici.

Sorprende invece Chadia Rodriguez che, insieme a Federica Carta, torna sulle scene con un pezzo di denuncia sociale che viene per altro accompagnato da una promozione molto particolare ma capace di portare avanti con chiarezza un messaggio coraggioso ed importante. Bella così (VOTO: 7) è un brano coraggioso (prodotto da Big Fish) che riesce a mischiare vissuto personale con storytelling, in cui l’obbiettivo di far arrivare attraverso la musica un messaggio forte, rivolto alla figura della donna, appare alla fine riuscito in pieno. Bella l’intesa che si crea tra le due artiste coinvolte nel progetto, capaci di creare un prodotto impegnato socialmente ma allo stesso tempo godibile ed orecchiabile e per niente pesante.

È una collaborazione tra pop e rap anche quella che lega di nuovo, dopo il successo della sanremese Argentovivo, Daniele Silvestri e Rancore che si ritrovano nel brano Il mio nemico invisibile (VOTO 7,5). Questo nuovo singolo è il risultato di mesi e mesi di collaborazione tra i due artisti che sono stati compagni anche durante l’ultimo tour del cantatore romano nei palazzetti, dove per altro questa versione era stata già proposta in versione live. Il brano in sè è il remix di frasi e testi già noti di entrambi gli artisti, qui spezzettati e riproposti in questa veste inedita. La collaborazione convince di nuovo e lo fa grazie al tipo di linguaggio utilizzato da entrambi gli interpreti che si dimostrano di nuovo perfettamente compatibili. L’ermetismo nelle rime di Rancore trova linfa nel racconto incisivo di Silvestri e viceversa. Una coppia che spacca.

Nuovo remix invece per Ghali che sceglie il brano Hasta la vista (VOTO 5,5) che vede al suo interno l’incursione di Anna e che poco aggiunge al brano originale, che già non era stato uno dei migliori del rapper. Si conferma in piena forma invece Egreen con Montero-falcao (VOTO 6,5) featuring Rico Mendossa, un brano che unisce il solito linguaggio schietto e diretto del rapper ad un beat capace di far muovere il collo. Settimana che vede anche il ritorno di Pedar con la sua Star Wars (VOTO: 7), pezzo fresco e genuino, in cui il rapper abbraccia nuove sonorità ma mantenendo intatta la sua “fotta” e soprattutto la sua libertà, in attesa del nuovo album.

Chiudono la settimana Young Rame insieme a Marracash nell’intensa Barona (VOTO: 6,5), Random con la sua Sono un bravo ragazzo anche un po’ fuori di testa (VOTO: 6+), pop ma godibile, ed infine Rosa Chemical con la stravagante ma interessante Boheme (VOTO: 6/7).

The following two tabs change content below.

Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Di Francesco Cavalli

Vent'anni e una vita divisa da sempre in due passioni: calcio e musica. Studia per diventare giornalista. Apprezza la musica in tutte le sue forme ascoltando tutto ciò che passa dal suo mp3 24 ore su 24. Il suo passatempo preferito è annotare, scrivere e commentare tutta la musica che ascolta.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.