Classifiche FIMI, settimana 13 del 2018: Sua Maestà Mina subito in testa

Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

La lotta per il primo gradino del podio viene vinta, non in modo così scontato, da Mina che con il suo nuovo album, Maeba, mette in riga Laura Pausini (#2; -1) costretta a cedere sorprendentemente con Fatti sentire (qui la nostra recensione) ma soprattutto Vegas Jones che minacciava le due signore della musica italiana con l’uscita del suo nuovo album, Bellaria, che questa settimana si accontenta della #3 malgrado i molteplici instore e la forza dello streaming digitale.

Altri due debutti eccellenti sono quelli dei Baustelle e di Mezzosangue rispettivamente alla #4 e alla #5 con L’amore e la violenza vol.2 Tree – roots & crown. Tedua si accontenta di scivolare alla #6 con Mowgli il disco della giungla (-4) continuando, però, a precedere sia Sfera Ebbasta, alla #7 (-3) con Rockstar, che Benji&Fede, alla #8 (-5) con Siamo solo noise.

Resistono in top10 gli ultimi due colossi dell’ultimo Sanremo 2018: Ultimo con il suo album Peter Pan (#9; -4) e Ermal Meta (qui la nostra recensione) con Non abbiamo armi (#10; -3).

Max Pezzali, Nek e Francesco Renga con l’album live Max Nek Renga – Il disco aprono la seconda parte della top20 piazzandosi alla #12 (-6) precedendo Jovanotti Negramaro rispettivamente alla #13 e alla #14 con Oh, vita! (-4) e Amore che torni (-1). Debutta alla #16 il nuovo cofanetto dedicato a Giorgio Gaber dal titolo Le donne di ora seguito da Cesare Cremonini con Possibili scenari (#17; -2) e Annalisa (qui la nostra recensione) con il suo Bye  bye (#18; -2). Chiude la top20 Ghali con Album (#20; -1).

Sorprende lo scivolone di Fabrizio Moro fuori dalla top20 con Parole rumori e anni (#21; -10).

SINGOLI:

Maneskin - Morirò da reSfera Ebbasta con Cupido (-2) seguito da Ghali con Cara Italia (#6; -2) e dai Thegiornalisti che conquistano la top10 con Questa nostra stupida canzone d’amore dopo l’ottimo esordio in top50 in appena 2 giorni la scorsa settimana (#7; +29). Seguono ancora Sfera Ebbasta con Rockstar (#8; -2) e Elettra Lamborgini con Pem pem (#10; -1).

Sfera Ebbasta si piazza anche alla #12 con Sciroppo (-4) anticipando la discesa de Lo Stato Sociale con Una vita in vacanza alla #14  (-2). Vegas Jones si prende altre 11 posizioni nella top100 con i nuovi brani del suo ultimo album a partire da Brillo alla #15. Sfera Ebbasta, invece, con Ricchi x sempre scende fino alla #17 (-4) anticipando Ultimo con il suo Il ballo delle incertezze alla #19 (-4).

Crolla Annalisa che passa alla #28 (-9) con Il mondo prima di te rimanendo comunque davanti ad Ermal Meta e Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente alla #29 (-9). Scendono anche Takagi e Ketra feat. Elisa e Tommaso Paradiso con Da sola/In the night alla #38 (-10) precedendo Cesare Cremonini sempre stabile con Nessuno vuole essere Robin (#39; -1).

Resiste in top50 anche Laura Pausini con Non è detto alla #48 (-18)  che precede il debutto della coppia di Federica Carta e La Rua con Sull’orlo di una crisi d’amore (#73).

Le intere classifiche le trovate qui

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.