Buon compleanno Samuele Bersani, il cantautore compie 47 anni

Traguardo importante per il popolare artista romagnolo, che oggi festeggia il suo quarantasettesimo compleanno. Di seguito la biografia e le canzoni di uno dei più ispirati cantautori del panorama discografico italiano.

Nato a Rimini il 1° ottobre del 1970, Samuele Bersani si avvicina alla musica sin da giovanissimo, militando in diversi gruppi locali. Nel 1991 viene notato da Lucio Dalla, che lo fa esibire come supporter di diversi suoi concerti con il suo primo brano, intitolato “Il mostro”, che anticipa l’uscita del suo album d’esordio “C’hanno preso tutto”, pubblicato l’anno seguente. Il suo primo vero successo è “Chicco e spillo”, brano presentato al Festivalbar ’93 e che racconta la storia di due giovani tossicodipendenti che commettono una fatale rapina. Nonostante il tema trattato, il brano diventa uno dei tormentoni dell’estate grazie alle sonorità scanzonate e ai numerosi passaggi radiofonici. Tante le collaborazioni realizzate in carriera, tra cui: Claudio Baglioni, Fabio Concato, Ornella Vanoni, Ron, gli Avion Travel, i La Crus, Goran Bregovic, i Neri per Caso, Pacifico, Frankie HI-NRG MC, Sergio Cammariere, Stefano Bollani e Fiorella Mannoia.

Tra le canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Spaccacuore”, “Cosa vuoi da me”, “Barcarola albanese” e “Cado giù” (contenute all’interno di “Freak” del 1994), “Giudizi universali”, “Coccodrilli”, “Crazy boy” e “Lolita” (da “Samuele Bersani” del 1997), “Replay”. “Il pescatore di asterischi”, “Senza titoli” e “Chiedimi se sono felice” (da “L’oroscopo speciale” del 2000), “Che vita!” e “Le mie parole” (da “Il meglio di Samuele Bersani” del 2002), “Cattiva”, “Il destino di un Vip” e “Pensandoti” (da “Caramella smog” del 2003), “Lo scrutatore non votante”, “Sicuro precariato” e “Lascia stare” (da “L’aldiquà” del 2006), “Un periodo pieno di sorprese”, “Lato destro” e “Pesce d’Aprile” (da “Manifesto abusivo” del 2009), “Un pallone” e “Psyco”  (dalla raccolta “20 anni di canzoni” del 2012), “En e Xanax”, “Chiamatemi Napoleone” e “Ultima chance”(tratte dal suo ultimo album di inediti “Nuvola numero nove” del 2013).

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *