Michele Zarrillo

Tanti auguri al celebre cantautore romano, in regalo per lui una nostra speciale playlist con le sue canzoni più belle e rappresentative

Oggi è un giorno speciale per Michele Zarrillo, oltre quarant’anni di carriera alle spalle e sessantacinque candeline sulla torta per lui. Un traguardo importante per uno dei cantautori sentimental-confidenziali più amati dal pubblico italiano, un artista che ha saputo regalarci un ingente numero di canzoni suggestive e senza tempo.

Nato a Roma il 13 giugno del 1957, esordisce da giovanissimo come cantante e chitarrista dei Semiraris, per poi approdare nei Rovescio della Medaglia. Poi il debutto da solista e la vittoria nel 1979 del Festival di Castrocaro con “Indietro no”. Due anni dopo esordisce a Sanremo con “Su quel pianeta libero”, esperienza bissata anche nel 1982 con “Una rosa blu”, brano che verrà rispolverato e che in seguito diventerà uno de suoi principali evergreen.

Dopo alcune pubblicazioni passate inosservate, nel 1987 si rimette in gioco al Festival, questa volta tra le Nuove Proposte, dove si aggiudica meritatamente il titolo con “La notte dei pensieri”. Calcherà il palco dell’Ariston altre volte, per un totale di tredici partecipazioni, tra cui ricordiamo: nel 1988 con “Come un giorno di sole”, nel 1992 con “Strade di roma”, nel 1994 con l’intramontabile “Cinque giorni”, nel 1996 con “L’elefante e la farfalla”, nel 2001 con “L’acrobata”, nel 2002 con “Gli angeli”, nel 2006 con “L’alfabeto degli amanti”, nel 2008 con “L’ultimo film insieme”, nel 2017 con “Mani nelle mani” e nel 2020 con “Nell’estasi o nel fango”.

Come autore ha composto le musiche di Sesso o esse” per Renato Zero e Ricetta di donna” per Ornella Vanoni. Tra gli altri successi realizzati dal cantautore romano nel corso degli anni, ricordiamo: “Soltanto amici”, “Innamorando”, “Adesso”, “Il sopravvento”, “Perdono”, “Il canto del mare”, “Non arriveranno i nostri”, “L’amore vuole amore”, “Ragazza d’argento”, “Il vincitore non c’è” e “Unici al mondo. Di seguito la nostra playlist delle sue canzoni più significative e rappresentative dell’artista.

65 canzoni per Michele Zarrillo | Playlist

  1. Indietro no (1979)
  2. Quanto (1979)
  3. Più forte (1980)
  4. Troppo amore (1980)
  5. Su quel pianeta libero (Sanremo 1981)
  6. Non è finita (1981)
  7. Strano (1981)
  8. Sarabanda (1982)
  9. Una rosa blu (Sanremo 1982)
  10. Stop… non t’amo più (1982)
  11. La voglia di volare (1983)
  12. La notte dei pensieri (Sanremo 1987)
  13. E intanto vivo (1987) con Loretta Goggi
  14. Dimmi un po’ di più (1987)
  15. Sotto il cielo non c’è niente di nuovo (1987)
  16. Come un giorno di sole (Sanremo 1988)
  17. Da quando l’aria sei tu (1988)
  18. Dovrei pentirmi (1988)
  19. Ci sarò (1988)
  20. Soltanto amici (1988)
  21. Il sorriso delle stesse stelle (1988)
  22. Strade di Roma (Sanremo 1992)
  23. I giorni di una vita (1992)
  24. Innamorando (1992)
  25. Adesso (1992)
  26. Io senza pietà (1992)
  27. Il segreto di una donna (1992)
  28. Amarsi è nell’istinto naturale (1992)
  29. Io ti volevo difendere (1992)
  30. Cinque giorni (Sanremo 1994)
  31. Il sopravvento (1994)
  32. Il canto del mare (1994)
  33. Perdono (1994)
  34. Gli assolati vetri (1994)
  35. L’elefante e la farfalla (Sanremo 1996)
  36. Non arriveranno i nostri (1996)
  37. Come hai potuto (1996)
  38. Domani (1996)
  39. L’infanzia negata (1996)
  40. L’amore vuole amore (1997)
  41. Ragazza d’argento (1997)
  42. L’acrobata (Sanremo 2001)
  43. Bellissima (2001)
  44. Il vincitore non c’è (2001)
  45. Aiutami aiutami (2001)
  46. Prima o poi (2001)
  47. Io e te (2001)
  48. Cercandoti (2001)
  49. Uno e mai nessuno (2001)
  50. Gli angeli (Sanremo 2002)
  51. Le occasioni dell’amore (2002)
  52. Un nuovo giorno (2003)
  53. Ti penso ogni momento (2003)
  54. Dove il mondo racconta segreti (2003)
  55. L’alfabeto degli amanti (Sanremo 2006)
  56. Soltanto un attimo (2006)
  57. L’amore che resta (2006)
  58. Tutta la vita che c’è (2006)
  59. Se l’amore ha scelto noi (2006)
  60. L’ultimo film insieme (Sanremo 2008)
  61. La prima cosa che farò (2011)
  62. Unici al mondo (2011)
  63. Mani nelle mani (Sanremo 2017)
  64. L’amore ancora esiste? (2017)
  65. Nell’estasi o nel fango (Sanremo 2020)
The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

By Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.