Certificazioni FIMI

Quali sono i brani e gli album certificati nell’ultima settima dalla FIMI e quanto hanno venduto gli artisti nella loro carriera? Scopriamolo:

ALBUM:

Questa settimana tra i dischi italiani risultano essere stati certificati dalla F.I.M.I. (Federazione Industria Musicale Italiana) per il numero di copie vendute ci sono due dei progetti rap di maggior impatto delle ultime settimane: il mixtape (di cui qui la nostra recensione) di Lazza 17 (di cui qui la nostra recensione) della coppia formata da Emis Killa e Jake la Furia. Entrambi ricevono il riconoscimento del disco d’oro per le oltre 25.000 copie vendute.

Premiato per le 50.000 copie con il disco di platino, invece, Salmo con il suo progetto The island chainsaw massacre datato 2011. Ancora meglio, invece, fa Tha Supreme che riceve il triplo disco di platino con 150.000 copie vendute con l’album 23 6451.

SINGOLI:

Questa settimana tra i singoli che sono stati certificati ad aprire le danze sono Il Pagante e Gemelli Diversi che certificano tra i singoli con un disco d’oro per le oltre 35.000 copie vendute il loro brano La triste storia dei ragazzi di provincia. Rispondono “presente” anche Chadia Rodriguez e Federica Carta con il disco d’oro per la loro Bella così.

Dal mondo rap arriva anche la doppia certificazione per Ketama126 che ottiene il disco di platino per le 70.000 copie vendute con la sua Love bandana, realizzata in collaborazione con Tedua, oltre che per Stay away, suonata con Night Skinny, Franco126 e Side Baby. I dischi di platino arrivano anche per Gaime e Capo Plaza con la loro Mi ami o no e per Shablo, Marracash e Carl Brave in Non ci sto.

Chiudono il cerchio delle certificazioni odierne Fedez, che certifica con il doppio disco di platino la sua estiva Bimbi per strada (Children) che raggiunge le 140.000 copie vendute, e Rocco Hunt e Ana Mena con la loro A un passo dalla luna che tocca quota 210.000 copie vendute corrispondenti al triplo disco di platino come fa anche Random con la sua hit Chiasso.

Quanto hanno venduto nel corso della loro carriera gli artisti oggi premiati? Ecco l’aggiornamento ad oggi:

  • FEDEZ (2013-2020): 3.360.000 copie [2.760.000 copie singoli + 600.000 copie album]
  • SALMO (2016-2020): 3.035.000 copie [2.535.000 copie singoli + 500.000 copie album]
  • MARRACASH (2012-2020): 2.900.000 copie [2.525.000 copie singoli + 375.000 copie album]
  • CAPO PLAZA (2017-2020): 2.000.000 copie [1.850.000 copie singoli + 150.000 copie album]
  • CARL BRAVE (2017-2020): 1.650.000 copie [1.425.000 copie singoli + 225.000 copie album]
  • THA SUPREME (2019-2020): 1.585.000 copie [1.435.000 copie singoli + 150.000 copie album]
  • TEDUA (2017-2020): 1.485.000 copie [1.335.000 copie singoli + 150.000 copie album]
  • FRANCO126 (2017-2020): 1.070.000 copie [945.000 copie singoli + 125.000 copie album]
  • EMIS KILLA (2012-2020): 1.030.000 copie [820.000 copie singoli + 210.000 copie album]
  • LAZZA (2017-2020): 1.025.000 copie [925.000 copie singoli + 100.000 copie album]
  • ROCCO HUNT (2014-2020): 885.000 copie [760.000 copie singoli + 125.000 copie album]
  • JAKE LA FURIA (2012-2020): 710.000 copie [525.000 copie singoli + 185.000 copie album]
  • IL PAGANTE (2015-2020): 630.000 copie [580.000 copie singoli + 50.000 copie album]
  • FEDERICA CARTA (2017-2020): 360.000 copie [310.000 copie singoli + 50.000 copie album]
  • RANDOM (2019-2020): 350.000 copie [350.000 copie singoli]
  • KETAMA126 (2019-2020): 215.000 copie [190.000 copie singoli + 25.000 copie album]
  • CHADIA RODRIGUEZ (2019-2020): 60.000 copie [60.000 copie singoli]
  • SHABLO (-2020): copie [copie singoli]
  • NIGHT SKINNY (-2020): copie [copie singoli + copie album]
  • GIAIME (-2020): copie [copie singoli + copie album]
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

By Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.

Commenta qui...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.