Almanacco musicale del 25 luglio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 25 luglio

1943 – Nasce a Castelnuovo di Napoli il paroliere Enzo di Domenico
1955 – Nasce a Senigallia la cantante Annagloria Nieri
1970 – Domenico Modugno è primo in classifica con “La lontananza”
1981 – I Pooh sono in cima alle classifiche con “Chi fermerà la musica”
1988 – Nasce a Grottaglie il rapper Pierfrancesco Botrugno, alias MadMan*
1990 – “Un’estate italiana” Gianna Nannini ed Edoardo Bennato è in vetta alla hit parade
2001 – I Gazosa lanciano il singolo “www.mipiacitu”
2014 – Deborah Iurato pubblica Piccole cose
2017 – Davide De Marinis incide “Stringimi più che puoi”

*Il personaggio del giorno: MadMan

MadManTraguardo importante per Pierfrancesco Botrugno, meglio noto con lo pseudonimo artistico di MadMan, rapper di origini pugliesi che oggi compie esattamente trent’anni. Quattro album alle spalle e numerose collaborazioni, tra cui figurano quelle con i colleghi Gemitaiz, Coez, Nitro, Shablo, Don Joe, Ensi, Gué Pequeno, Clementino, Jay Reaper, Jake La Furia, Fabri Fibra, Priestess, Luchè,  Jack the Smoker, Nacho e Achille Lauro. Tra i brani che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo “Non cambio mai“, “Antidoping“, “Come ti fa Mad“, “Non se ne parla“, “Haterproof 2,“, “Instagrammo”, “Black mirror”, “Drama”, “Sempre in giro”, “Doppelganger”, “Tutto in un giorno”, “Ramadan”, “For honor”, “Trapano” e “Centro”.

**La canzone del giorno: Piccole cose

“…Credo che la vita sia il confine tra i tuoi desideri e la tua strada
credo il bene generi altro bene e che la sofferenza venga ripagata
credo che lottare a denti stretti dia valore ad ogni tuo obiettivo
credo che soltanto con dei sogni puoi sentirti vivo

E anche nei giorni più scuri
e nei momenti peggiori
avrai una stella cometa
a illuminare la strada
e se cadrai tante volte
ti alzerai sempre più forte

E sorrido sempre
anche quando non va bene niente
io sorrido sempre
per nascondere le sofferenze
io sorrido sempre
anche quando non va bene niente, ma
basta una gioia inaspettata
per guarire ogni ferita
perché sono le piccole cose
a cambiarci la vita
a cambiarci la vita

Credo che ogni giorno sia un percorso per trovare la serenità
credo che gli amici più sinceri li vedi nei momenti di difficoltà
credo sia importante custodire sempre intatti gli attimi felici
credo che ogni grande amore chieda grandi sacrifici
la vita è la tua scommessa ma mai diventerà persa

E sorrido sempre
anche quando non va bene niente
io sorrido sempre
per nascondere le sofferenze
io sorrido sempre
anche quando non va bene niente, ma
basta una gioia inaspettata
per guarire ogni ferita
perché sono le piccole cose a cambiarci la vita
a cambiarci la vita

Per nascondere le sofferenze
io sorrido sempre
anche quando non va bene niente, ma
basta una gioia inaspettata
per guarire ogni ferita
perché sono le piccole cose
a cambiarci la vita
perché sono le piccole cose a
cambiarci la vita
a cambiarci la vita…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.