Sanremo

Le canzoni del Festival di Sanremo che meritano di essere riascoltate

Nuovo appuntamento settimanale con il viaggio musicale di “Aspettando Sanremo“, con il quale vi proponiamo l’ascolto delle canzoni del Festival che, secondo il nostro gusto soggettivo, meritano la vostra attenzione. Per recuperare le puntate precedenti basta cliccare qui (parte 1), qui (parte 2) e qui (parte 3).

01) Lucio Battisti / Wilson Pickett – Un’avventura (1969)

Questa settimana partiamo dal Festival di Sanremo 1969 che, tra i tanti artisti di successo presenti nel cast, annovera il debutto in gara di un giovane Lucio Battisti, in coppia con Wilson Pickett, con il celebre successo di “Un’avventura“. Il brano si classificò solamente al 9° posto ma divenne ben presto un successo di larga scala sia nel repertorio del cantautore che nell’immaginario della musica italiana nel mondo.

02) Anna Oxa – Un’emozione da poco (1978)

Il 1978 ha segnato il debutto di una giovanissima Anna Oxa, al momento del Festival ancora sedicenne. “Un’emozione da poco“, scrittale appositamente da Ivano Fossati, si classificò al 2° posto, alle spalle della prima vittoria dei Matia Bazar capitanati da Antonella Ruggiero. Il brano raggiunse la vetta della classifiche di vendita di quell’anno e permise all’interprete di origini albanesi di avviare una carriera piena di successi, molti dei quali legati proprio al Festival di Sanremo.

03) Eros Ramazzotti – Adesso tu (1986)

Due anni dopo la vittoria tra i Giovani con “Terra promessa“, Eros Ramazzotti torna per la terza volta consecutiva al Festival di Sanremo nel 1986 con “Adesso tu“, classificandosi al primo posto. Il brano regala al cantautore romano un importante primato: è stato, infatti, il primo artista della storia del Festival a vincere la kermesse musicale ligure in entrambe le categorie.

04) Pierangelo Bertoli & Tazenda – Spunta la luna dal monte (1991)

Spunta la luna dal monte” è il titolo della canzone con la quale il cantautore Pierangelo Bertoli e il trio dei Tazenda parteciparono per la prima volta al Festival di Sanremo nel 1991. Il brano si posizionò al 5° posto ma venne accolto positivamente da critica e pubblico che li congedò, a fine esibizione, con una lunghissima ovazione divenuta ormai storica.

05) Giorgio Faletti – Signor tenente (1994)

Giorgio Faletti torna a Sanremo nel 1994 con un brano divenuto simbolo della musica impegnata in gara alla kermesse. “Signor tenente“, 2° classificata e vincitrice del Premio della Critica, vuole essere una denuncia contro la mafia e, più in generale, contro la criminalità organizzata. La sua interpretazione così sentita e asciutta per una forma-canzone inusuale fece la storia.

06) Carmen Consoli – In bianco e nero (2000)

Dopo i Subsonica e Max Gazzè presenti nelle puntante precedenti, torniamo nuovamente al Festival di Sanremo 2000 che ci ha regalato tanta buona musica ed artisti divenuti, poi, il fulcro di una generazione di cantautori. “In bianco e nero” è il brano presentato dalla cantautrice catanese Carmen Consoli che si classificò al 7° posto. Ad oggi, rappresenta la sua ultima partecipazione in gara al Festival.

07) Tricarico – Vita tranquilla (2008)

Pippo Baudo condusse il suo ultimo Festival di Sanremo, non particolarmente fortunato, nel 2008. Tra le canzoni presenti in gara vi era “Vita tranquilla“, proposta dal cantautore Francesco Tricarico, per la prima volta in gara al Festival. Il brano, pur classificandosi solamente al 16° posto, vinse il Premio della Critica ed ebbe un ottimo riscontro di vendite post Sanremo.

08) Serena Abrami – Lontano da tutto (2011)

Una vera e propria chicca musicale della kermesse è stata “Lontano da tutto“, canzone presentata tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2011, condotto da Gianni Morandi, da una bravissima ed elegantissima Serena Abrami. Il brano, scritto da Niccolò Fabi, giunse in finale e si posizionò al 4° posto della classifica finale.

09) Noemi – Sono solo parole (2012)

Scritta da Fabrizio Moro che così debuttava nella kermesse nelle vesti di autore, “Sono solo parole” è stata presentata da Noemi al Festival di Sanremo 2012. Una ballata intensa che cresce progressivamente insieme alla vocalità di Noemi regalarono al suo repertorio un classico ancora oggi indimenticato. Alla sua seconda partecipazione in gara, l’interprete romana sale su un podio tutto al femminile (dopo Emma ed Arisa) e si classifica al 3° posto.

10) Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr (2020)

L’ultima proposta della settimana è rappresentata da “Ringo Starr“, il brano con il quale i Pinguini Tattici Nucleari hanno debuttato al Festival di Sanremo 2020 posizionandosi al 3° posto.  La canzone vuole essere un elogio della normalità. In un mondo pieno di John e Paul, non dimentichiamoci che ci sono anche i Ringo Starr, probabilmente stelle minori ma che sono comunque luminosissime.

Ascolta la nostra playlist su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.