Scopriamo tutti gli album e i singoli italiani più venduti della settimana

ALBUM:

Ad aprire la classifica degli album più venduti dell’ultima settimana arriva il debutto vincente di Guè Pequeno (#1) con il suo nuovo lavoro intitolato Mr. Fini (di cui qui la nostra recensione) che riesce ad avere la meglio su Ernia che la scorsa settimana si era preso la posizione di testa con il suo Gemelli (#2; -1). Tedua con il suo nuovo mixtape Vita vera: aspettando la divina commedia (#3; -1) scala di una posizione mentre, invece, si riavvicinano Ghali (#4; +1) con il suo DNA (di cui qui la nostra recensione) e Marracash (#5; +1) con Persona (qui la nostra recensione).

Debutto alla posizione numero #6 per Frah Quintale con il suo Banzai (lato blu) che si piazza davanti a Random con il suo primo progetto discografico intitolato Montagne russe (#8; -1), i Pinguini Tattici Nucleari con Fuori dall’hype Ringo Starr (#9; +4) ed Elodie (qui la nostra recensione) che torna in top10 a distanza di cinque mesi dalla pubblicazione con il suo ultimo progetto This is Elodie (#10; +4).

Nella seconda parte della classifica spazio a Tha Supreme con 23 6451 (#11; +1) e DrefGold con il nuovo progetto Elo (#12; -3). Spazio, poi, in chiusura per Gaia (#19; -4) con la sua Nuova genesi (di cui qui la nostra recensione) e Salmo con il suo Playlist Live (#20; -1).

SINGOLI:

Tra i singoli la vetta settimanale di canzone italiana più acquistati della settimana spetta questa volta alla coppia di Boomdabash e Alessandra Amoroso che con la loro Karaoke (#1; +1) riescono a superare anche Irama con il suo tormentone dell’estate 2020 Mediterranea (#2; -1). A completare il podio rimane stabile il trio di Shablo, Geolier e Sfera Ebbasta con la loro collaborazione su M’manc (#3).

Debutta alla posizione numero #4 Baby K con la sua nuova Non mi basta più a cui fanno seguito altri debutti con Guè Pequeno che si prende le posizioni numero #5 e #6 rispettivamente con Chico feat. Rose Villain e Luchè e con Immortale feat. Sfera Ebbasta. Chiudono la top10 Random con la sua Sono un bravo ragazzo un po’ fuori di testa (#8; -1), Ernia con la sua Superclassico (#9; -5) e l’altro debutto di Guè Pequeno feat. Lazza con Medellin.

Nella seconda parte di classifica ad aprire c’è sempre Guè Pequeno e Geolier con la loro Cyborg (#11) a cui fanno seguito Fedez con Bimbi per strada (Children) (#12; -4), Ghali con la sua Good Times (#13; -3). L’ultimo blocco di debutti è ancora tutto per Guè Pequeno che si prende le posizioni numero #15, #16 e #17 rispettivamente con Tardissimo feat. Mahmood e Marracash, Saigon e Ti levo le collane feat. Paky. Chiudono la top20 Emanuele Aloia con Il bacio di Klimt (#18; -9) e Elodie con il nuovo tormentone dell’estate intitolato Guaranà (#19; -6).

Le intere classifiche le trovate qui.

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.