Ripercorriamo insieme i nostri momenti del 2019

E’ finito ufficialmente soltanto da poche ore il 2019 ma, sotto sotto, non abbiamo ancora voltato definitivamente pagina e probabilmente anche per questo ci teniamo a guardarci indietro un’ultima volta per dare un’ultima occhiata a quello che per tutti noi di Recensiamo Musica è stato un anno di grandissime soddisfazioni. E ci teniamo a riguardare indietro, ancora una volta, insieme a tutti voi che ci avete accompagnato e regalato  gran parte di queste emozioni e risultati. E, dunque, quale modo migliore per rivivere l’anno appena trascorso se non quello di dare una piccola e veloce rilettura agli articoli che più avete letto?

  • Posto d’onore va, come sempre, riservato al Festival di Sanremo che si porta a casa, usando il gergo sportivo, la medaglia d’oro per l’argomento più interessante per i nostri lettori. Tra i tanti articoli dedicati alla prossima edizione della kermesse, in particolare, hanno particolarmente entusiasmato quelli riservati alle stime di vendita dei brani in gara giorno per giorno o, facendo riferimento all’edizione in arrivo, alle previsioni ed ai rumors tra cui, ovviamente, l’aver riproposto anche quest’anno la brillante idea delle “quote in tempo reale”.

  • Protagonista assoluta, invece, della passata annata è stata, per i nostri lettori, Gianna Nannini che si è rivelata essere l’artista più “cercata” all’interno dei nostri spazi e dei nostri articoli. All’artista senese, che quest’anno ha pubblicato il suo nuovo album La differenza, abbiamo dedicato particolare attenzione.

  • Personaggio maschile dell’anno, invece, è stato Alberto Urso sul quale abbiamo ragionato insieme a proposito del suo repertorio musicale di riferimento e delle scelte artistiche compiute fin qui dal giovane tenore vincitore dell’ultima edizione del talent show Amici di Maria de Filippi.

  • Spazio ovviamente anche alla musica e alle canzoni in sè e per sè. Immancabili, a tal proposito, le nostre playlist per le occasioni più importanti e curiose dell’anno. Impossibile che voi non abbiate letto e condiviso il nostro speciale dedicato ai nonni divenuto, oramai, un vero cult per la rete!

Nonni

  • Ampio spazio, naturalmente, anche ai giovani talenti della musica italiana. Mai come quest’anno siamo stati al fianco delle nuove leve della musica e della discografia raccontando a modo nostro ciò che più abbiamo ritenuto meritevole di attenzione senza per forza stare a considerare popolarità, etichette discografici o accordi interpersonali che, ahimè, sempre di più dominano anche il mondo delle cosiddette “nuove proposte”. Come da tradizione, anche per l’edizione 2019, abbiamo valutato tutti i 20 brani ammessi alle fasi finali di Sanremo Giovani ma siamo stati presenti anche con ben 424 interviste a giovani talenti emergenti che con noi hanno condiviso la loro passione per la musica. Un modo per ricordare a tutti che la popolarità non è tutto nella musica!

  • Irrinunciabili, ovviamente, anche i nostri sondaggi che mai come nel corso di questo 2019 hanno raggiunto un ruolo fondamentale all’interno del mondo di Recensiamo musica: un modo tutto nostro per condividere e sviluppare idee e pensieri attraverso la condivisioni di pareri ed opinioni diverse liberamente esprimibili da tutti nel senso più democratico. Ci siamo confrontati su quale fosse il cast che più di ogni altro avremmo desiderato vedere sul palco del Festival di Sanremo ma anche su quale fosse il miglior singolo dell’anno o il vincitore ideale di Amici 18 o X-Factor piuttosto che il miglior brano sanremese di sempre.

sondaggio

  • Non saremmo Recensiamo Musica senza le nostre recensioni che, nel corso dell’ultima annata, hanno toccato numeri impressionati garantendo una copertura ad ogni mondo e genere musicale. Oltre 500 brani recensiti e ben 100 dischi italiani affrontati con le nostre critiche sempre rispettose dell’ambito oggettivo come di quello del gusto personale e soggettivo. L’obiettivo è rimasto quello di sempre: dire ciò che davvero pensiamo della musica che ascoltiamo senza ridurci al bigottismo delle più quotate testate che oramai sono diventate lo zerbino di artisti, manager ed etichette discografiche andando ad elogiare tutti allo stesso modo. Per questo 2019 la recensione più letta è stata proprio quella di Il sole ad est, il secondo progetto di Alberto Urso.

  • Musica è anche la dimensione live che, nel corso di quest’annata, abbiamo abbondantemente affrontato dando spazio a recensioni di eventi dal vivo, a piccoli estratti video di alcuni dei momenti imperdibili dei più bei concerti dell’ultima stagione e alle imperdibili scalette dei live. Proprio a tal proposito la palma d’oro, per quel che ci riguarda, è andata a Irama che si è rivelato essere l’artista più cliccato per quel che riguarda la dimensione dal vivo.

  • Immancabili, poi, ovviamente anche le varie classifiche che, anche quest’anno,  abbiamo puntualmente curato soffermandoci settimanalmente sulle rilevazioni della rotazione radiofonica di Earone, delle vendite di album e singoli della FIMI con le relative certificazioni e del numero di ascolti streaming raccolti dai brani più popolari della musica italiana. Particolare valore hanno avuto le nostre top20 degli artisti italiani settimanalmente e mensilmente più popolari su Spotify a livello globale e su YouTube a livello italiano.

 Spotify

  • Apprezzatissima, poi, come sempre la nostra speciale rubrica dedicata alle stime di vendita dei singoli che, di settimana in settimana, abbiamo aggiornato e arricchito di nuovi brani e nuovi dati. Spazio, poi, anche alle speciali stime degli album più venduti nel corso del 2019 e dei brani più acquistati del Festival di Sanremo e degli inediti di X-Factor 13 realizzando dei veri e propri aggiornamenti giornalieri.

stime recensiamo musica

  • Da sempre al fianco di chi la musica la fa e la realizza davvero Recensiamo Musica, anche questa’anno, ha dedicato una finestra importante al mondo autorale realizzando preziose e curiose interviste con autori del calibro di Pacifico, Roberto Casalino, Edwyn RobertsVirginio Simonelli e tanti altri amici e colleghi del “dietro le quinte”.

  • Le nuove frontiere non ci spaventano, anzi, ci stimolano a ricercare nuove cose da raccontare e nuovi modi per farlo. Per questo Recensiamo Musica ha aperto nel corso dell’ultima annata un’importante finestra nel mondo contemporaneo del indie-pop italiano rivelandosi il primo sito d’informazione musicale  italiano a dedicare così ampio spazio alla critica di questi nuovi linguaggi musicali con uno spazio settimanale tutto nostro: Pianeta indie per il quale abbiamo raccontato tutte le nuove pubblicazioni di settimana in settimana senza distinzione di etichetta o popolarità.

  • Abbiamo proseguito anche l’esperienza positiva di Recensiamo Rap con cui abbiamo raccontato nel dettaglio e rivissuto alcuni dei principali lavori discografici del mondo rap/trap italiano dell’annata da Coez al gruppo Machete passando per Marracash e tante altre proposte.

Salutiamo, dunque, questo 2019 e rivolgiamogli un GRAZIE a caratteri cubitali per tutte quelle soddisfazioni, quei risultati e quegli incontri speciali che ci ha riservato!

Grazie per le 2 milioni di persone che in un anno in continua crescita sono state con noi!

Buon 2020 a tutti!!

The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Di Ilario Luisetto

Direttore di "Recensiamo Musica" e suo fondatore dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci che possano accompagnarmi.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.