Almanacco musicale del 1 luglio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 1 luglio

1949 – Nasce a Canzo la cantante Viola Valentino*
1952 – Nasce a Casal di Principe il cantautore Filippo Schisano
1958 – Nasce a Voghera il musicista Fabrizio Poggi
1961 – Nico Fidenco è primo in classifica con “Legata a un granello di sabbia”
1968 – Nasce ad Ancona la cantante Roberta Faccani
1977 – Nasce a Roma la cantautrice Lara Martelli
1980 – “Non so che darei” di Alan Sorrenti è in vetta alla hit parade**
1995 – Gli 883 pubblicano il disco “La donna il sogno & il grande incubo”
2007 – Giua rilascia il suo primo omonimo album
2011 – Erica Mou lancia “Torna a casa”
2014 – Rita Pavone incide “Se potessi amarti ancora
2016 – Alessio Bernabei pubblica il singolo Due giganti
2017 – Francesco Gabbani è primo su EarOne con “Tra le granite e le granate”

*Il personaggio del giorno: Viola Valentino

viola valentinoE’ un giorno speciale per Virginia Maria Minnetti, meglio conosciuta con lo pseudonimo di Viola Valentino, che oggi festeggia il suo sessantanovesimo compleanno. Nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato undici album d’inediti e inciso svariati brani di successo, che l’hanno portata a diventare una delle indiscusse icone musicali degli anni ’80, tra cui ricordiamo: “Comprami”, “Sei una bomba”, “Romantici”, “Sera coi fiocchi”, “Arriva arriva”, “Verso sud”, “Sola”, “Come quando fuori piove”, “Le prove di un addio”, “Rose e Chanel”, Stronza” eTi amo troppo”.

**La canzone del giorno: Non so che darei

 “…Se ti perdo
non so che farei
ricorderò sempre
ogni piccolo istante
vissuto con te
le mie mani
sono vuote ma
io non nascondo
l’amore che sento
da sempre per te
in fondo all’anima
non so perché
io vorrei stringerti
ancora una volta a me

Non so che darei
per fermare il tempo
per dormire al tuo fianco
solo una notte
non so che darei per sentirti mia
per tenerti vicina solo una notte
poi le stelle e la luna spariranno e tu
con le ali di cigno volerai laggiù

Le mie mani
sono vuote ma
io non nascondo
l’amore che sento
da sempre per te
in fondo all’anima
non so perché
io vorrei stringerti
ancora una volta a me

Non so che darei
per fermare il tempo
per dormire al tuo fianco
solo una notte
non so che darei per sentirti mia
per tenerti vicina solo una notte

Non so che darei
per fermare il tempo
per dormire al tuo fianco
solo una notte
non so che darei per sentirti mia
per tenerti vicina solo una notte

Non so che darei
per fermare il tempo
per dormire al tuo fianco
solo una notte
non so che darei per sentirti mia
per tenerti vicina solo una notte…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.