Almanacco musicale del 19 maggio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 19 maggio

1967 – Nasce a La Spezia la cantante Alexia*
1974 – Nasce a Milano il cantautore Fabrizio Coppola
1984 – Nasce a Napoli il cantante Pietro Napolano
1991 – “Perché lo fai” di Marco Masini è in vetta alle classifiche
1993 – Francesco Baccini pubblica l’album “Nudo”
1994 – Umberto Tozzi rilascia il disco “Equivocando”
1982 – Nasce a Pesaro la cantante Marcella Ovani delle Lollipop
2000 – Gianluca Grignani incide l’album “Sdraiato su una nuvola”
2002 – Gli Eiffel 65 pubblicano “Cosa resterà (In a song)”
2004 – Max Pezzali lancia il suo primo singolo da solista “Lo strano percorso”
2005 – Irene Grandi rilascia il disco “Indelebile”*
2006 – Luca Dirisio incide “La ricetta del campione”
2011 – Virginio lancia il singolo “Sale”
2014 – I The Kolors pubblicano il loro primo album “I want”
2015 – Briga rilascia il disco “Never again”
2016 – Lele lancia “La strada verso casa”
2017 – Silvia Mezzanotte incide “Lasciarmi andare
2017 – Fabio Rovazzi e Gianni Morandi pubblicanoVolare

*Il personaggio del giorno: Alexia

Cinquantuno candeline sulla torta per Alessia Aquilani, in arte Alexia, popolare cantante italiana apprezzata anche all’estero. Nel corso della sua fortunata carriera ha pubblicato dodici album di inediti, due raccolte ufficiali e numerosi singoli di successo, da “Me and you”, “Summer is crazy”, “Number one”, “Uh la la la”, “Gimme love”, “The music I like it”, “Keep on movin”, “Goodbye”, “Happy”, “Ti amo ti amo”, “Money honey”, “Summerlovers”, “Dimmi come”, “Non lasciarmi mai”, “Hasta la vista baby”, “Per dire di no”, “Egoista”, “You need love/Come tu mi vuoi”, “Da grande”, “Biancaneve”, “Grande coraggio”, “Il mondo non accetta le parole”, “Beata gioventùeFragile fermo immagine“.

**La canzone del giorno: Lasciala andare

 “…In mezzo alle pagine
di questo mio libro
ci sei tu
davvero difficile
lasciare i ricordi andare giù
quasi sicuramente mi dirai di no
ti chiedo solo un istante
ancora un po’

Lasciala andare come va
come deve andare
è una cometa che sa già
dove illuminare

Sarà l’abitudine
sarà che ogni giorno eri con me
indimenticabile
ancora mi vieni in mente
così incessantemente
come una doccia che
cade leggera ma scava dentro me

Lasciala andare come va
come deve andare
è una cometa che sa già
dove illuminare

Incontrollabile
imprevedibile
troppo indelebile
nelle mie molecole
è così stabile
irriducibile
ma così labile
nel cielo come nuvole
incontrollabile
imprevedibile
troppo indelebile
nelle mie molecole
è così stabile
irriducibile
ma così labile
nel cielo come nuvole

Lasciala andare come va
come deve andare
è una cometa che sa già
dove illuminare
lasciala andare

Incontrollabile
imprevedibile
ma così labile
leggero come nuvole…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.