Almanacco musicale del 7 agosto

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 7 agosto

1956 – Nasce a Firenze il l’autore Marco Falagiani*
1962 – Nasce a Paderno Dugnano il dj Sabino Alberto Di Molfetta, alias Albertino
1973 – Nasce a Fondi la cantante Vincenza Luciani, in arte Cliò
1975 – Claudio Baglioni è ai vertici delle classifiche con “Sabato pomeriggio”
1992 – “Mare nostrum” di Fiorello è in cima alla hit parade
2009 – Dolcenera rilascia “Un dolce incantesimo”
2014 – Giorgia è tra le artiste più presenti in radio conIo fra tanti
2015 – Gigi D’Alessio incide “O Sarracino”
2015 – I Negramaro lanciano il singolo “Attenta”**
2015 – J-Ax e Fedez debuttano nel podio EarOne con “Vorrei ma non posto”
2017 – “Pamplona” di Fabri Fibra e Tommaso Paradiso è tra i brani più trasmessi

*Il personaggio del giorno: Marco Falagiani

Marco FalagianiSessantadue candeline sulla torta per Marco Falagiani, noto  autore, compositore, arrangiatore e produttore di numerosi pezzi da novanta della musica leggera italiana, tra cui si annoverano: “Disperato”, “Bella stronza”, “Vaffanculo”, “Ci vorrebbe il mare” e “T’innamorerai” di Marco Masini; “Gli altri siamo noi”, “L’amore è quando non c’è più” e “Gli innamorati” di Umberto Tozzi; “Gli uomini non cambiano” e “Lacrime” di Mia Martini; “Passerà”, “Ci vuole un attimo”“Non amarmi” con Francesca Alotta; “Il mio amico” e “Quando non ci sarai” di Gianni Morandi; “Come si fa” di Laura Pausini; “Cambierò”, “Il muro”, “Ho un sogno” e “Questa sono io” di Anna Oxa; “Pensa”, “Non è facile”, “Eppure mi hai cambiato la vita” e “Non è una canzone” di Fabrizio Moro.

**La canzone del giorno: Attenta

 “…Stai attenta
ha avuto tutto inizio in questa stanza
non perdere di vista neanche l’ombra
e fermati un momento a quel che sembra
a volte tutto quello che è abbastanza
non chiederti se qui qualcosa è persa
tra quello che uno vede e che uno pensa
stai attenta, stai attenta almeno a te
attenta, stai attenta
che mi uccidi in questa stanza
e un bacio non conosce l’innocenza
e sei colpevole di questa notte lenta
proprio come me non hai pazienza

Ricordati degli angoli di bocca
son l’ultimo regalo in cui ti ho persa
stai attenta, stai attenta almeno a te
non dar la colpa a me
la colpa a me
se tutto è bellissimo
se è come un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che si innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta…

Stai attenta
attenta che si muove questa stanza
se chiudi gli occhi un treno è già in partenza
un passeggero perde sai con poco la pazienza
come me che resto senza
il cuore l’ho copiato ad una stronza
non fare caso a quest’impertinenza
stai attenta, stai attenta almeno a te
non dar la colpa a me, la colpa a me
se tutto è bellissimo
se è come un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che s’innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta
stai attenta… attenta…
attenta… è bellissimo
è bellissimo

E m’innalzo altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta, attenta che mi uccidi in questa stanza
il cuore l’ho rubato ad una stronza
non farci caso almeno proprio te
non dar la colpa a me
la colpa a me
se tutto è bellissimo
se è ancora un miracolo
se anche il pavimento sembra
sabbia contro un cielo
che s’innalza altissimo
intorno a noi è bellissimo
attenta…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.