Almanacco musicale del 10 gennaio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 10 gennaio

1970 – Lucio Battisti è primo in classifica con “Mi ritorni in mente”
1972 – Milva pubblica il singolo “La filanda”
1975 – Mia Martini rilascia il disco “Sensi e controsensi”
1982 – I Ricchi e Poveri lanciano “Mi innamoro di te”
1984 – Nasce a Torino il cantautore Alberto Bianco
1987 – Mina e Fausto Leali debuttano nella hit parade con “Via di qua”
1989 – Nasce a Roma Mattia Bellegrandi, meglio noto come Briga
1994 – Jovanotti incide il singolo “Serenata rap”
1999 – Nasce a Roma la cantante Federica Carta*
2008 – Fiorella Mannoia e Tiziano Ferro duettano nella hit “Il re di chi ama troppo”
2005 – Viene inaugurata ad Acilia la prima strada in memoria di Lucio Battisti
2010 – Elisa e Giuliano Sangiorgi sono primi in classifica con “Ti vorrei sollevare”
2014 – I Tiromancino lanciano il singolo “Liberi”
2015 – Cesare Cremonini pubblica “Io e Anna”
2017 – Nek debutta in radio con “Differente”**

*Il personaggio del giorno: Federica Carta

E’ uno dei fenomeni musicali del momento, voce emersa nel corso della sedicesima edizione del talent show “Amici” di Maria De Filippi. Nata a Roma il 10 gennaio del 1999, Federica Carta si è imposta nel corso degli ultimi mesi con il suo album d’esordio, piazzando numerosi singoli in classifica, da “Dopotutto” a “Ti avrei voluto dire”, fino ad arrivare alla hit “Irraggiungibile” eseguita in duetto con Shade.

**La canzone del giorno: Differente

“…Sposta questi anni neri
ora lasciati guardare
sono notti che non dormo
e non sono le zanzare
ho chiuso luci intermittenti
come stelle in un forziere
sono tutti tentativi
per dirti che ti voglio bene
e non c’è definizione
se ogni volta è
una prima volta
e tutto quello che m’importa
è che di te m’importa

Il mio amore è differente
non ha bisogno di “per sempre”
è la somma dei difetti
non è quello che ti aspetti
è che siamo ancora qui
è l’unica certezza che ho…
Il mio amore è differente

Gli oroscopi raccontano
non siamo fatti per cambiare
ma queste mani non si lasciano
non ci lasciano mai andare
e conoscersi fra tanti
la purezza dei tuoi intenti
ma in questi giorni disumani
se sorridi e stringi i denti
e tutto quello che importa
è rifarlo ancora un’altra volta

Il mio amore è differente
non ha bisogno di per sempre
è la somma dei difetti
tutto quello che ci metti
è che siamo ancora qui
è l’unica fortezza che ho
il mio amore è differente
non ha domande ne risposte
ed è vero fin quando c’è n’è
puoi restare e fidarti di me

Puoi fidarti di me
Puoi restare e fidarti di me

Il mio amore è differente
non ha bisogno di per sempre
è la somma dei difetti
tutto quello che vorresti
noi che siamo ancora qui
è l’unica certezza che ho
il mio amore è differente
si distingue in mezzo a niente
ed è vero fin quando c’è n’è
puoi restare e fidarti di me…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.