Almanacco musicale del 3 maggio

Giorno per giorno, le curiosità, i compleanni dei personaggi più amati e le uscite da non dimenticare

Almanacco musicale del 3 maggio

1948 – Nasce a Verona il cantante Eugenio Zambelli, alias Dino
1951 – Nasce a Napoli il cantante Giovanni Calone, in arte Massimo Ranieri*
1962 – Nasce a Monza il cantante Mauro Ermanno Giovanardi dei La Cous
1968 – Enzo Jannacci debutta in classifica con “Vengo anch’io, no tu no”
1971 – Lucio Dalla è in vetta alla hit parade con “4/3/1943”
1973 – Claudio Baglioni rilascia l’album “Gira che ti rigira/Amore bello”**
1979 – Gianna Nannini pubblica il disco “California”
1984 – Pino Daniele incide “Musicante”
1985 – “Lei verrà” di Mango è in vetta alle classifiche
1987 – Ci lascia la cantante Cristina Giliotti, in arte Dalida
1990 – Nasce a Roma la cantante Elodie
1996 – “Più bella cosa” di Eros Ramazzotti domina le vendite in Italia
2003 – Giorgia è prima in classifica con “Gocce di memoria”
2005 – Nek pubblica il singolo “Lascia che io sia”
2011 – Syria rilascia  il disco “Scrivere al futuro”
2012 – Gli Stadio e Noemi incidono “La promessa”
2013 – Clementino pubblica il singolo “O’ vient”
2015 – “Sei tu la mia città” dei Negramaro è prima nella top10 di EarOne
2017 – Fabri Fibra e i Thegiornalisti lanciano il tormentone “Pamplona”

*Il personaggio del giorno: Massimo Ranieri

Massimo RanieriSessantasette candeline sulla torta per Massimo Ranieri, popolarissimo cantante ed attore partenopeo che non ha bisogno di troppe presentazioni. Nel corso della sua longeva carriera ha pubblicato trentuno dischi, numerose canzoni di successo, venduto oltre quattordici milioni di dischi nel mondo e partecipato sei volte al Festival di Sanremo, tra cui ricordiamo la storica vittoria  di trent’anni fa con la celebre “Perdere l’amore”. Tra le altre canzoni che arricchiscono il suo repertorio, ricordiamo: “Rose rosse”, “Da bambino”, “Via del conservatorio”, “Quando l’amore diventa poesia”, “Se bruciasse la città”, “Erba di casa mia”, “Vent’anni”, “Chi sarà con te”, “L’amore è un attimo”, “pietà per chi mi ama”, “Ti penso” e “Ti parlerò d’amore”.

**La canzone del giorno: Amore bello

 “…Cosi’ vai via
non scherzare, no
domani via
per favore no
devo convincermi però
che non è nulla
ma le mie mani tremano
in qualche modo io dovrò
restare a galla
e cosi’ te ne vai
cosa mi è preso adesso?
forse mi scriverai
ma si è lo stesso

Cosi’ vai via
l’ho capito, sai?
che vuoi che sia
se tu devi, vai
mi sembra già che non potrò
più farne a meno
mentre i minuti passano
forse domani correrò
dietro il suo treno
tu non scordarmi mai
com’è è banale adesso
balliamo ancora dai
ma sì è lo stesso

Amore bello come il cielo
bello come il giorno
bello come il mare amore
ma non lo so dire.
Amore bello come un bacio
bello come il buio
bello come Dio
amore mio
non te ne andare
perché è cosi’
no non è giusto
se è cosi’ se te ne vai
se te ne vai
perché è cosi’
perché finisce tutto qui
tra poco andrai
un lento, l’ultimo oramai

E fare finta, che ne so
di essere matto
piangere urlare e dire no
non serve a niente, già lo so
è finito tutto
e se tu caso mai
ma non mi sente adesso
balliamo ancora dai
ma si è lo stesso

Amore bello come il cielo
bello come il giorno
bello come il mare amore
ma non lo so dire.
amore bello come un bacio
bello come il buio
bello come Dio
amore mio
non te ne andare
vai via cosi’
no non è giusto ma è cosi’
sei bella sai
sei bella sai
vai via cosi’
finisce allora tutto qui
fra poco andrai
un lento, l’ultimo oramai…”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.