Sanremo 2022 - classifica

Sanremo 2022, la classifica generale dopo la quarta serata

Svelata la classifica dopo le prime quattro serate del Festival

La prime quattro serate del Festival di Sanremo 2022 (qui le nostre pagelle della prima serataqui quelle della seconda e qui della quarta) si sono concluse con lo svelamento della classifica di gradimento. Il voto è stato composto combinando i risultati delle prime due serate (con il voto formato per il 33% dal giudizio della carta stampata, il 33% del voto del web e con il 33% di quello delle radio), della terza serata (il 50% del voto è stato determinato dalla giuria demoscopica e l’altro 50% dal televoto) e della quarta serata (33% stampa, 33% televoto e 33& giuria demoscopica).

Ecco, posizione per posizione, i risultati combinati di queste prime quattro serate di Festival:

  1. Mahmood e Blanco – Brividi
  2. Gianni Morandi – Apri tutte le porte
  3. Elisa – O forse sei tu
  4. Irama – Ovunque sarai
  5. Sangiovanni – Farfalle
  6. Emma – Ogni volta è così
  7. La Rappresentante di Lista – Ciao ciao
  8. Massimo Ranieri – Lettera di là dal mare
  9. Fabrizio Moro – Sei tu
  10. Michele Bravi – Inverno dei fiori
  11. Achille Lauro – Domenica
  12. Matteo Romano – Virale
  13. Dargen d’Amico – Dove si balla
  14. Aka 7even – Perfetta così
  15. Noemi – Ti amo non lo so dire
  16. Ditonellapiaga e Rettore – Chimica
  17. Iva Zanicchi – Voglio amarti
  18. Giovanni Truppi – Tuo padre, mia madre, Lucia
  19. Rkomi – Insuperabile
  20. Le Vibrazioni – Tantissimo
  21. Yuman – Ora e qui
  22. Highsnob e Hu – Abbi cura di te
  23. Giusy Ferreri – Miele
  24. Ana Mena – Duecentomila ore
  25. Tananai – Sesso occasionale

Sul podio nella serata delle cover si sono posizionati:

  1. Gianni Morandi con Jovanotti Mousse T: Medley
  2. Mahmood e Blanco: Il cielo in una stanza (Gino Paoli)
  3. Elisa: What a feeling (Irene Cara)
The following two tabs change content below.

Ilario Luisetto

Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.
Creatore e direttore di "Recensiamo Musica" dal 2012. Sanremo ed il pop (esclusivamente ed orgogliosamente italiano) sono casa mia. Mia Martini è nel mio cuore sopra ogni altra/o ma sono alla costante ricerca di nuove grandi voci. Nostalgico e sognatore amo tutto quello che nella musica è vero. Meno quello che è costruito anche se perfetto. Meglio essere che apparire.