Sanremo
 Le canzoni del Festival di Sanremo che meritano di essere riascoltate

Continua il nostro viaggio attraverso le canzoni del Festival di Sanremo che, secondo noi, andrebbero riascoltate. Ecco le dieci canzoni selezionate per il diciassettesimo appuntamento di “Aspettando Sanremo“:

01) Adriano Celentano / Little Tony – 24mila baci (1961)

Adriano Celentano e Little Tony esordirono al Festival di Sanremo nel 1961, quando proposero in coppia abbinata la celebre canzone “24mila baci“. Il brano, reso famoso grazie alle performance rock & roll di entrambi gli artisti, ebbe un notevole successo negli anni Sessanta. Ai fini della competizione sanremese, la canzone si posizionò al 2° posto.

02) Collage – Tu mi rubi l’anima (1977)

La band dei Collage debuttò al Festival di Sanremo nel 1977 con il brano “Tu mi rubi l’anima“. Per la prima volta nella storia delle kermesse, il podio fu composto solamente da band. Gli Homo Sapiens ebbero la meglio con la canzone vincitrice “Bella da morire” mentre i Collage riuscirono a posizionarsi al 2° posto.

03) Michele Zarrillo – Una rosa blu (1982)

Con il brano “Una rosa blu” Michele Zarrillo ha partecipato al Festival di Sanremo del 1982. Nonostante l’eliminazione prima della serata finale, la canzone è riuscita ad avere successo negli anni successivi, diventando un vero e proprio cavallo di battaglia di Zarrillo. Nel 1987, l’artista di origini lucane ha avuto il giusto riconoscimento dalla kermesse, vincendo il girone Nuove Proposte con “La notte dei pensieri“.

04) Loredana Bertè – Amici non ne ho (1994)

Amici non ne ho” è il singolo che venne proposto in gara al Festival di Sanremo del 1994 da Loredana Bertè. Il brano, scritto dalla stessa Bertè, si classificò al 13° posto. Nel 2017, in occasione dell’evento “Amiche in Arena“, la canzone venne proposta in una versione corale insieme a diverse artiste della musica italiana, tra le quali Fiorella Mannoia, Elisa, Emma, Noemi, Nina Zilli, Irene Grandi, Bianca Atzei, Alessandra Amoroso e Paola Turci.

05) Antonella Ruggiero – Amore lontanissimo (1998)

Nel 1998 Antonella Ruggiero torna al Festival di Sanremo, per la prima volta da solista, per presentare il brano “Amore lontanissimo“. La Ruggiero è salita sul podio, classificandosi al 2° posto, in un tris tutto al femminile completato dalla vincitrice Annalisa Minetti e dalla giovane Lisa con “Sempre“, entrambe provenienti dal girone Nuove Proposte e promosse, durante la finale, nella categoria Big.

06) Alex Britti – 7000 caffè (2003)

Alex Britti, già vincitore tra le Nuove Proposte nel 1999 con “Oggi sono io“, sfiora la vittoria tra i Big del Festival di Sanremo del 2003 con il singolo “7000 caffè“, 2° classificato alle spalle di Alexia e davanti a Sergio Cammariere a la sua “Tutto quello che un uomo“. Il brano ha avuto un buon successo radiofonico e, ancora oggi, è una canzone molto apprezzata del repertorio di Britti.

07) Raphael Gualazzi – Follia d’amore (2011)

Raphael Gualazzi ha debuttato tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo nel 2011 con “Follia d’amore“. Il brano ha vinto la competizione e si è aggiudicato anche il Premio della Critica Mia Martini. A seguito della sua vittoria, Gualazzi ha avuto l’onore di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest dove si è posizionato al 2° posto.

08) Arisa – Controvento (2014)

Due anni dopo la mancata vittoria de “La notte“, Arisa torna al Festival di Sanremo nel 2014 presentando in gara “Controvento” grazie al quale è riuscita a mettere d’accordo il pubblico e la critica ed a vincere la competizione canora. La canzone è risultata anche la più venduta del Festival, raggiungendo la prima posizione di vendita e la certificazione di disco di platino.

09) Simone Cristicchi – Abbi cura di me (2019)

Nel 2019 Simone Cristicchi, già vincitore nel 2007 con “Ti regalerò una rosa“, è tornato al Festival di Sanremo con una vera e propria poesia dal titolo “Abbi cura di me“. Presentato anche in duetto con Ermal Meta, il brano si è posizionato al 5° posto.

10) Irama – Ovunque sarai (2022)

L’ultima proposta settimanale riguarda la recente partecipazione di Irama al Festival di Sanremo del 2022 con il singolo “Ovunque sarai“. Il brano ha sfiorato il podio, classificandosi al 4° posto, ed ha avuto un ottimo successo nei mesi successivi, raggiungendo la certificazione dei tre dischi di platino per le oltre 300.000 copie vendute.

Le puntate precedenti puoi trovarle qui (parte 1), qui (parte 2), qui (parte 3), qui (parte 4), qui (parte 5), qui (parte 6), qui (parte 7), qui (parte 8), qui (parte 9), qui (parte 10), qui (parte 11), qui (parte 12), qui (parte 13), qui (parte 14), qui (parte 15) e qui (parte 16).

Ascolta la nostra playlist su Spotify:

The following two tabs change content below.

Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

By Donato Cappiello

Economista di professione, dedico il tempo libero alle mie due grandi passioni: i concerti e i viaggi. Qualcuno ha detto che la musica allunga la vita ed è per questo che i live sono diventati la mia seconda casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.