Un anno ricco di musica, sia nuova che da riascoltare

Il 2020 si preannuncia un anno molto prolifico dal punto di vista musicale, tra i tanti album in uscita sono previsti i ritorni di Claudio Baglioni, Antonello Venditti, Carmen Consoli, J-Ax, Ghali, Francesca Michielin, ma anche tutta la schiera degli artisti in gara al Festival di Sanremo e le solite uscite legate ai vari talent, da “Amici” ad X Factor. Sul fronte concerti, sono attese le importanti tournée di Tiziano Ferro, Cesere Cremonini, Ultimo, Emma, Gianna Nannini e molti altri.

Tante le ricorrenze che registreremo nei prossimi dodici mesi, a partire dalle celebrazioni per alcuni artisti che raggiungeranno traguardi anagrafici importanti, a cominciare dagli ottant’anni di Iva Zanicchi del prossimo 18 gennaio, mentre a febbraio festeggeremo i quarant’anni di Nina Zilli, i sessanta di Mariella Nava e i quarant’anni di Tiziano Ferro. Il 13 marzo sarà una data importante per Ligabue, che spegnerà le sue sessanta candeline, così come per Mina che il 25 celebrerà i suoi ottant’anni e Cesare Cremoni che il 27 compirà quarant’anni.

Tempo di festeggiamenti ad aprile anche per i trent’anni di Valerio Scanu, stesso traguardo a maggio per Elodie e a luglio per Achille Lauro. A settembre toccherà a Loredana Bertè e Renato Zero celebrare i loro settant’anni, mentre ad ottobre Samuele Bersani compirà mezzo secolo.

Date importanti non legate esclusivamente ai compleanni, ma anche ad avvenimenti che noi di RecensiamoMusica seguiamo già da diverso tempo, ovvero le commemorazioni di album importanti che meritano di essere riascoltati nuovamente. Tra questi, nel 2020 compiranno cinquant’anni gli omonimi lavori d’esordio di Massimo Ranieri, Ricchi e Poveri e Claudio Baglioni, così come due lavori che rappresentano due autentiche pietre miliari della nostra canzone d’autore, vale a dire “Emozioni” di Lucio Battisti e “La buona novella” di Fabrizio De Andrè. Quarant’anni e non sentirli per “Nero a metà” di Pino Daniele, “Sono solo canzonette” di Edoardo Bennato, “Colpa d’Alfredo” di Vasco Rossi, “Ci vuole orecchio” di Enzo Jannacci e “Dalla” di Lucio Dalla.

Festeggiano trent’anni dalla loro prima pubblicazione, invece, “Uomini soli” dei Pooh, “La mia razza” di Mia Martini, “In ogni senso” di Eros Ramazzotti, gli omonimi album di debutto di Ligabue e Marco Masini, “Scandalo” di Gianna Nannini, “El diablo” dei Litfiba, mentre celebreranno vent’anni i seguenti lavori: “La disciplina della terra” di Ivano Fossati, “Stato di necessità” di Carmen Consoli, “La descrizione di un attimo” dei Tiromancino, “Tra te e il mare” di Laura Pausini, “Occhi da orientale” di Daniele Silvestri e “La vasca” di Alex Britti.

Infine, chiudono il calendario delle ricorrenze e delle celebrazioni i dischi che compiono dieci anni di vita, vale a dire “Grovigli” di Malika Ayane, “Re Matto” di Marco Mengoni, “Inaspettata” di Biagio Antonacci, “Controcultura” di Fabri Fibra, “Una canzone pop” di Pierdavide Carone, “Il mondo in un secondo” di Alessandra Amoroso, “A me piace così” di Emma, “Chocabeck” di Zucchero, “Casa 69” dei Negramaro e il primo omonimo disco de Il Volo. Insomma, sarà sicuramente un 2020 ricco di musica, sia nuova che da riascoltare.

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.