Si conclude con l’ultimo e decisivo verdetto la 70esima edizione del Festival della canzone italiana

Il Festival di Sanremo ha finalmente il suo settantesimo vincitore, stiamo parlando di Antonio Diodato, meglio noto semplicemente come Diodato, che si aggiudica il titolo della categoria Campioni con il brano “Fai rumore, pezzo che ha messo d’accordo la giuria demoscopia, la sala stampa e il pubblico da casa mediante il televoto. Al secondo posto si è classificato Francesco Gabbani con “Viceversa”, mentre al terzo i Pinguini Tattici Nucleari con “Ringo Starr”.

Diodato anche il Premio della critica Mia Martini, è la quinta volta che accade nella storia del Festival, in passato avevano ottenuto sia la vittoria che il prestigioso riconoscimento anche Giorgia nel 1995 con “Come saprei”, Elisa nel 2001 con “Luce (tramonti a nord-est)”, Simone Cristicchi nel 2007 con “Ti regalerò una rosa” e Roberto Vecchioni nel 2011 con “Chiamami ancora amore”.

Il cantautore tarantino conquista anche il Premio della Sala Stampa Radio-Web Lucio Dalla, mentre il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo a Rancore con “Eden”, il Premio Bigazzi per la miglior musica a Tosca con “Ho amato tutto”, infine il Premio Tim Music per il brano più scaricato della settimana a Francesco Gabbani con “Viceversa”.

Sanremo 2020 | Classifica

  1. Diodato“Fai rumore”
  2. Francesco Gabbani“Viceversa”
  3. Pinguini Tattici Nucleari“Ringo Starr”
  4. Le Vibrazioni“Dov’è”
  5. Piero Pelù“Gigante”
  6. Tosca“Ho amato tutto”
  7. Elodie“Andromeda”
  8. Achille Lauro“Me ne frego”
  9. Irene Grandi“Finalmente io”
  10. Rancore“Eden”
  11. Raphael Gualazzi“Carioca”
  12. Levante“Tikibombom”
  13. Anastasio“Rosso di rabbia”
  14. Alberto Urso“Il sole ad est”
  15. Marco Masini“Il confronto”
  16. Paolo Jannacci“Voglio parlarti adesso”
  17. Rita Pavone “Niente (resilienza 74)”
  18. Michele Zarrillo “Nell’estasi e nel fango”
  19. Enrico Nigiotti“Baciami adesso”
  20. Giordana Angi“Come mia madre”
  21. Elettra Lamborghini“Musica (e il resto scompare)”
  22. Junior Cally “No grazie”
  23. Riki“Lo sappiamo entrambi”

Reduce dal grande successo di Che vita meravigliosa, tema centrale della colonna sonora dell’ultimo film di Ferzan Özpetek intitolato “La dea fortuna”, Diodato centra la vittoria del Festival al suo terzo tentativo, dopo il secondo posto conquistato tra le Nuove Proposte nel 2014 con “Babilonia” e l’ottavo posto tra i big nel 2018 con “Adesso”, in coppia con Roy Paci.

“Fai rumore”, scritta a quattro mani con Edwyn Roberts, è la settantesima canzone ad aggiudicarsi il titolo della nota kermesse canora. Per Diodato si tratta di una meritata consacrazione, un tassello fondamentale di un percorso già interessante e unico, la rampa di lancio verso un consenso sempre più importante e, perché no, anche internazionale, dato che sarà lui il quarantaseiesimo rappresentante italiano all’Eurovision Song Contest, in programma il prossimo maggio a Rotterdam, nei Paesi Bassi.

Festival di Sanremo | Albo d’oro

1951 – Nilla Pizzi “Grazie dei fiori”
1952 – Nilla Pizzi“Vola colomba”
1953Carla Boni / Flo Sandon’s“Viale d’autunno”
1954Giorgio Consolini / Gino Latilla“Tutte le mamme”
1955Claudio Villa / Tullio Pane “Buongiorno tristezza”
1956Franca Raimondi“Aprite le finestre”
1957Claudio Villa / Nunzio Gallo“Corde della mia chitarra”
1958Domenico Modugno / Johnny Dorelli“Nel blu dipinto di blu”
1959Domenico Modugno / Johnny Dorelli“Piove (Ciao ciao bambina)”
1960Tony Dallara / Renato Rascel “Romantica”
1961Betty Curtis / Luciano Tajoli“Al di là”
1962Domenico Modugno / Claudio Villa“Addio… addio”
1963Tony Renis / Emilio Pericoli“Uno per tutte”
1964Gigliola Cinquetti / Patricia Carli“Non ho l’età (Per amarti)”
1965Bobby Solo / New Christy Minstrels“Se piangi se ridi”
1966Domenico Modugno / Gigliola Cinquetti“Dio come ti amo”
1967Claudio Villa / Iva Zanicchi“Non pensare a me”
1968 Sergio Endrigo / Roberto Carlos – “Canzone per te”
1969Bobby Solo / Iva Zanicchi“Zingara”
1970Adriano Celentano / Claudia Mori“Chi non lavora non fa l’amore”
1971Nada / Nicola Di Bari“Il cuore è uno zingaro”
1972Nicola Di Bari“I giorni dell’arcobaleno”
1973Peppino Di Capri“Un grande amore e niente più”
1974Iva Zanicchi“Ciao cara come stai?”
1975Gilda“Ragazza del Sud”
1976Peppino Di Capri“Non lo faccio più”
1977Homo Sapiens“Bella da morire”
1978Matia Bazar “…e dirsi ciao!”
1979Mino Vergnaghi“Amare”
1980Toto Cutugno“Solo noi”
1981 Alice “Per Elisa”
1982Riccardo Fogli“Storie di tutti i giorni”
1983Tiziana Rivale “Sarà quel che sarà”
1984Al Bano Carrisi e Romina Power“Ci sarà”
1985Ricchi e Poveri “Se m’innamoro”
1986Eros Ramazzotti “Adesso tu”
1987Gianni Morandi, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi“Si può dare di più”
1988Massimo Ranieri“Perdere l’amore”
1989Anna Oxa e Fausto Leali“Ti lascerò”
1990Pooh“Uomini soli”
1991Riccardo Cocciante“Se stiamo insieme”
1992Luca Barbarossa“Portami a ballare”
1993 – Enrico Ruggeri “Mistero”
1994Aleandro Baldi“Passerà”
1995Giorgia“Come saprei”
1996Ron e Tosca“Vorrei incontrarti fra cent’anni”
1997Jalisse“Fiumi di parole”
1998Annalisa Minetti “Senza te o con te”
1999Anna Oxa“Senza pietà”
2000Avion Travel“Sentimento”
2001Elisa“Luce (Tramonti a nord est)”
2002Matia Bazar“Messaggio d’amore”
2003Alexia “Per dire di no”
2004Marco Masini “L’uomo volante”
2005Francesco Renga“Angelo”
2006Povia“Vorrei avere il becco”
2007Simone Cristicchi“Ti regalerò una rosa”
2008Giò Di Tonno e Lola Ponce“Colpo di fulmine”
2009Marco Carta“La forza mia”
2010Valerio Scanu“Per tutte le volte che…”
2011Roberto Vecchioni“Chiamami ancora amore”
2012Emma“Non è l’inferno”
2013Marco Mengoni“L’essenziale”
2014Arisa“Controvento”
2015Il Volo“Grande amore”
2016Stadio“Un giorno mi dirai”
2017Francesco Gabbani“Occidentali’s karma”
2018Ermal Meta e Fabrizio Moro“Non mi avete fatto niente”
2019Mahmood“Soldi”
2020Diodato“Fai rumore”

The following two tabs change content below.

Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Di Nico Donvito

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica italiana e spettatore interessato di qualsiasi forma di intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.